CIRCUITO FRANCO SCHENA GENERALI: CAMILLA ANTONIOLI QUATTRO SU QUATTRO

L’edizione 2018/2019 del Circuito Franco Schena Generali ha vissuto un weekend intenso fra gare in programma, recuperi e nuovi rinvii che si è protratto fino a lunedì. Saltata la prova dello sci di fondo di Primaluna, l’attenzione si è concentrata sulla Valmalenco e sulla Valfurva.

Sabato 16 febbraio, a Chiesa in Valmalenco, si è recuperato lo slalom gigante, inizialmente programmato per domenica 3, riservato alle categorie cuccioli e baby. Sulla pista ‘Palù Barchi’ tra i 250 piccoli sciatori in gara si sono imposti Sveva Burrafato, Ski Team Aprica, e Matteo Bedognè, Sci Club Bormio, tra i baby, Martina Moroni, Sci Club Bormio, e Raffaele Monaco, Sporting Club Livigno, tra i cuccioli. Sveva Burrafato ha vinto nettamente su Carlotta Pedrolini, Sci Club Valmalenco, seconda nella precedente gara di Bormio, e su Yanitza Serafimova, Sporting Club Livigno, che ha confermato la terza piazza dello scorso weekend. Soltanto sesta Ginevra Carraro, Circolo Sciatori Madesimo, che sin qui non era mai scesa dal gradino più alto del podio. Tra i pari età maschi otto centesimi soltanto hanno separato il vincitore, Matteo Bedognè, dal secondo classificato, il compagno di squadra Federico Quadrio, e 16 dal terzo, il livignasco Felice Cusini. Quarto posto per Fausto Longa, Sporting Club Livigno, primo a Santa Caterina Valfurva, settimo per Gabriele Polatti, Ski Team Aprica, vincitore di due delle tre gare precedenti. Distacchi minimi anche nella categoria cuccioli femminile con Martina Moroni, al secondo successo nel circuito, che ha battuto di 23 centesimi Giulia Mariani, Circolo Sciatori Madesimo, e di 37 Vittoria Giacomelli, Sporting Club Livigno, prima nella gara precedente. Tra i maschi Raffaele Monaco ha fatto fermare il cronometro a 54 secondi e 62 centesimi, 7 centesimi in meno del secondo classificato, Gioele Cioccarelli, Ski Team Aprica, e 20 del terzo, Pietro Zanella, Sci Club Valmalenco. Per il livignasco è un ritorno sul gradino più alto del podio, mentre Gioele Cioccarelli conferma la seconda piazza dell’ultima gara. Solo settimo un altro dei vincitori stagionali, Leonardo Compagnoni, Sci Club Santa Caterina Valfurva, mentre è uscito Edoardo Lattuada, Circolo Sciatori Madesimo.

A causa della concomitanza delle gare di recupero di cuccioli e baby, le prove di supergigante riservate ad allievi e ragazzi sono slittate di un giorno: a Santa Caterina Valfurva, sulla pista ‘Deborah Compagnoni’, domenica 17 hanno gareggiato i ragazzi e lunedì 18 gli allievi. A imporsi Federica Barloni, Circolo Sciatori Madesimo, e Lorenzo Sambrizzi, Sci Club Bormio, nella categoria ragazzi, Camilla Antonioli, Sci Club Santa Caterina Valfurva, e Riccardo Sala, Sci Club Bormio, tra gli allievi. Nella categoria ragazze ormai è una partita a due tra le compagne di squadra del Circolo Sciatori Madesimo Federica Barloni e Francesca Gatta che hanno vinto due gare ciascuna. In Valfurva Federica Barloni ha avuto la meglio su Francesca Gatta per 18 centesimi, più staccata l’atleta di casa Giorgia Piatta Dell’Abbondio giunta terza.

Tra i pari età maschi si è ripetuto il testa a testa delle gare precedenti fra Lorenzo Sambrizzi, che sale a due vittorie nel circuito, e Giacomo Panzeri, Circolo Sciatori Madesimo, con il primo che ha regolato agevolmente il secondo staccandolo di 70 centesimi. Al terzo posto si è classificato Glauco Antonioli dello Sci Club Bormio. Nella categoria allieve dominio assoluto per la furvese Camilla Antonioli, che sin qui ha vinto tutte le gare del circuito, anche se stavolta si è imposta per un centesimo soltanto su Caterina Zampol, Sci Club Bormio. Più staccata Martina Lazzeri, Sci Club Valdidentro, terza dopo il secondo posto della gara precedente. Tra gli allievi è tornato sul gradino più alto del podio Riccardo Sala che per soli 11 centesimi ha avuto la meglio sul compagno di squadra Jacopo Antonioli, reduce dalle due vittorie di Madesimo in gigante e speciale. Terzo posto ex aequo per Francesco Pozzi dello Sci Club Santa Caterina Valfurva e Marco Martini dello SC Valdidentro.

I giovani sciatori impegnati nel Circuito Franco Schena Generali torneranno in pista nel primo weekend di marzo: sabato 2 e domenica 3 allievi e ragazzi nel supergigante a Santa Caterina Valfurva, domenica 3 tutte le categorie per le gare individuali a tecnica classica e a tecnica libera nello sci di fondo a Chiesa in Valmalenco.

 

Segreteria Schena

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews