Un binomio “vincente”: giovani & montagna si incontrano!

Bormio (Sondrio) – Un “momento” – quello che l’Alta Valtellina ed in modo particolare le sezioni C.A.I. dell’“alta valle” andranno a proporre tra alcuni giorni – ricco di contenuti sportivi, aggregativi, culturali e soprattutto “scialpinistici”.

Domenica 3 febbraio 2019, infatti le sezioni C.A.I. dell’Alta Valtellina ed in modo particolare Sondalo, Bormio, Valdidentro, Valfurva e Livigno si ritroveranno in quel di Arnoga, la “porta” della val Viola (Valdidentro), per dare vita ad una giornata all’insegna del binomio “giovani & montagna”.

A farla da padrone lo sci – alpinismo (skialp) con 2/3 itinerari di differente difficoltà e dedicato – in particolare modo – al mondo giovanile appassionato di montagna; una “domenica” da incorniciare quella dietro l’angolo che rappresenterà – senza ombra di dubbio alcuno – una giornata/festa per tutti i sodalizi C.A.I. che operano – da parecchi anni – in Alta Valtellina!

L’intento, come abbiamo avuto modo di evidenziare in precedenza, è proprio quello di avvicinare soprattutto i giovani alla pratica dello scialpinismo e ad approfondire la conoscenza della montagna nelle sue innumerevoli e meravigliose “modalità; vuole anche essere un momento di condivisione e di collaborazione tra i vari sodalizi “alpinistici” dell’Alta Valle, oltre a fare conoscere ed apprezzare le realtà e lo spirito che animano – da oltre un secolo – il “nostro” Club Alpino Italiano.

Teatro “naturale” dell’evento sarà la meravigliosa val Viola (bormina), con ritrovo – per l’appunto – ad Arnoga (Valdidentro) previsto per le ore 8.30 e a seguire pranzo con pasta party annesso; le sezioni del C.A.I. Alta Valtellina (Bormio, Livigno, Sondalo, Valdidentro e Valfurva) chiedono la partecipazione “attiva” di tutti i giovani del comprensorio mandamentale dell’Alta Valtellina; da ricordare che i ragazzi – a partire dalle scuole medie inferiori – dovranno essere – necessariamente e quindi obbligatoriamente – accompagnati da un adulto; oltre a loro, possono partecipare tutti … senza limiti di età!

Le quote d’iscrizione sono differenziate a seconda dell’età: minorenni già iscritti alla sezione C.A.I. locale di appartenenza euro 10, mentre non iscritti euro15; maggiorenni già iscritti alla sezione C.A.I. locale di appartenenza euro 25 e non iscritti euro 30; tutte le quote sopra ricordate comprendono pranzo, eventuali guide ed assicurazione per i non iscritti al C.A.I. ;ulteriori “info” sono disponibili sulle pagine Facebook di ogni sezione, oltre al link per scaricare il modulo di adesione alla gita e obbligatoriamente da compilare e da consegnare con la quota di iscrizione.

A tutti i partecipanti verrà data la possibilità di noleggiare l’attrezzatura ad un prezzo convenzionato, presso i seguenti punti: Ski Trab e Cecco Sport (Bormio); Maiolani Ski Service (Valdidentro); Silene Sport, Punto Sport e Mountain Planet (Livigno); in caso di maltempo verranno proposte attività alternative di ricerca A.R.T.VA., sicurezza in montagna ed arrampicata in palestra.

Vi aspettiamo numerosi; un appuntamento imperdibile!

 

Silvio Mevio

 

 

Foto: Francesca Sambrizzi

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews