SONDALO: CERIMONIA DI CONSEGNA DELLE BORSE DI STUDIO 2019 – 45 I PREMIATI

Venerdì 18 gennaio si è svolta a Sondalo la Cerimonia di consegna delle borse di studio per gli studenti delle Scuole Secondarie di 2° Grado e dell’Università.

Un incontro importante, diventato una tradizione per Sondalo, che dura da 12 edizioni e che ogni anno raduna i migliori studenti che si sono contraddistinti a livello scolastico.

Il Comune, considerata la rilevanza della cerimonia, come ogni anno, ha invitato a premiare gli studenti, alcune persone legate a Sondalo che si sono contraddistinti nel panorama culturale, sociale e professionale. Gli ospiti chiamati per questa edizione sono stati la Prof.ssa Elena Panizza, Dirigente dell’Istituto Comprensivo di “Grosio Grosotto Sondalo”, Gisi Schena, presidente della commissione della Biblioteca Civica e ricercatrice del Centro Studi Storici Alta Valtellina accompagnata dal collega, nonché segretario dell’associazione, Dario Cossi, entrambi impegnati da molti anni con il Comune nell’organizzazione di iniziative culturali e soprattutto nella collaborazione al Concorso di poesia dialettale per la Provincia di Sondrio e Grigioitaliano.

Grande emozione per il Sindaco di Sondalo Luigi Grassi: “Questa per me sarà l’ultima cerimonia delle borse di studio da Sindaco, dopo 10 anni di mandato e sono molto contento di poter riconoscere il valore dello studio e di premiare questi ragazzi che con passione e dedizione hanno ottenuto risultati brillanti. Per la nostra Comunità, questa cerimonia rappresenta un motivo di forte orgoglio perché si celebra l’eccellenza. Il numero degli studenti premiati quest’anno è stato superiore, soprattutto tra i laureati e questo ci rende particolarmente fieri perché dimostra che i giovani, attraverso lo studio, sono pronti a impegnarsi per il loro futuro lavorativo e personale”.

Parole di stima e apprezzamento anche dall’intera Giunta e dall’assessore Ilaria Peraldini, che in questi anni ha sempre partecipato alla cerimonia in veste di premiata: “Complimenti a tutti, mi fa piacere ritrovarmi in questa occasione tra molti giovani studenti che, con alcuni sacrifici, hanno ottenuto un importante riconoscimento. Il premio che avete ricevuto è un attestato di stima nei vostri confronti, e vuole essere anche un invito a continuare il vostro percorso con lo stesso entusiasmo e determinazione”.

Durante la serata sono stati consegnati 45 assegni:

– 20 per gli studenti delle Scuole Secondarie (suddivisi tra liceo, Ist. Professionale e Tecnici), di 300 €;

– 13 per gli studenti universitari, del valore di 500 €;

– 12 per i neolaureati, del valore di 500 €.

“Si tratta di un investimento sicuramente importante a favore dei nostri giovani – dichiara l’Assessore all’Istruzione Luca Della Valle – l’Amministrazione ha sempre avuto particolare attenzione al mondo della formazione scolastica, perché riteniamo che la Scuola debba sempre rappresentare un valido punto di riferimento della comunità per la crescita umana e didattica, dando le giuste nozioni ma allo stesso tempo aiutando anche i giovani a stimolare e sviluppare un proprio pensiero, uno spirito critico e ad interessarsi alla comunità e ai suoi bisogni. Complimenti a tutti i premiati per il vostro brillante avvenire”.

 

 

Comune di Sondalo

 

 

Foto: Caio Schieppati

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews