Emergency propone il “Premio Teresa Sarti Strada” per le scuole

Teresa era convinta che fosse indispensabile parlare agli studenti dei temi della pace e della responsabilità che ognuno ha verso se stesso e gli altri. L’edizione di quest’anno è un invito a non girare lo sguardo davanti ai bisogni degli altri esseri umani e a impegnarsi per costruire un mondo più bello, partendo dalla linea guida del suo pensare e agire: “Se ciascuno di noi facesse il suo pezzettino, ci troveremmo in un mondo più bello senza neanche accorgercene”.

Emergency promuove il Premio Teresa Sarti Strada, in collaborazione e con il supporto di Fondazione Prosolidar. Il concorso si rivolge a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado – che possono partecipare con elaborato grafico, scritto o multimediale.

Gli elaborati dovranno essere inviati all’indirizzo premioteresa@emergency.it con oggetto: partecipazione Premio Teresa Sarti Strada 2018 – 2019 entro il 12 marzo 2019.
Per adempiere al nuovo Regolamento UE n. 2016/679 alla mail di richiesta dovranno essere necessariamente allegate:
– Scheda di partecipazione insegnante (compilata e firmata) e elenco degli alunni – MODULO A;
– Scheda di partecipazione minore (compilata e firmata dal tutore legale di ciascun alunno partecipante) – MODULO B.
Alla richiesta seguirà una mail di conferma e un link per permettere l’upload istantaneo degli elaborati. Lo stesso indirizzo diventerà il contatto di riferimento per tutte le successive comunicazioni.
Farà fede la data di upload dell’elaborato per verificare l’avvenuto invio entro i termini stabiliti dal presente bando.

Le scuole vincitrici riceveranno un buono del valore di 800 euro da spendere in materiale didattico, quale riconoscimento per il lavoro svolto.
Tutte le informazioni relative al concorso sono contenute nel bando, qui di seguito nella versione integrale e sintetica.

https://www.emergency.it/cultura-di-pace/scuola/premio-teresa-sarti-strada/

Claudio

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews