Fine settimana di concerti per il Desdacia di Sondrio

Fra i vari eventi culturali messi in campo dalla comunità di Regoledo di Cosio per celebrare il santo patrono Ambrogio, in collaborazione con l’Associazione Ad Fontes, anche un concerto con la presenza dei cori Desdacia Tellini ed Eco del Mera. Il concerto si è tenuto nella chiesa parrocchiale il 7 dicembre alla presenza di una comunità sensibile alle attività proposte, composta da un pubblico attento e ricettivo, che ha ascoltato con interesse sia le presentazioni che i brani eseguiti. La serata ha visto l’intervento dei singoli cori con un repertorio comune, tratto dalla tradizione popolare, relativo al Natale e anche a canti non religiosi. A cori riuniti, diretti dal m.° Diego Ceruti, mentre il m.° Omar Iacomella accompagnava all’organo, sono stati poi eseguiti: Veni, veni, Emmanuel e Gaudete.

Sabato, 22 dicembre il Desdacia andrà in trasferta a San Siro, sulla sponda nord-occidentale del lago di Como, dove alle ore 21.00 terrà il concerto di Natale nella stupenda chiesa quattrocentesca di Santa Maria Assunta, nella frazione di Rezzonico. Il concerto è organizzato dalla Comunità pastorale di San Siro con il patrocinio del Comune ed è dedicato all’operoso e disponibile Gruppo Alpini locale, sempre pronto a rispondere alle proposte del parroco Don Michele Parolini.

La serata prevede una parte riservata ai canti natalizi della tradizione popolare, e una, a canti non religiosi. Sorprese in entrambi gli ambiti, con l’esibizione di brani nuovi, proposti dal direttore Diego Ceruti.

Domenica, 23 dicembre, a partire dalle 20.30 il coro Desdacia sarà presente alla Sassella, durante la rappresentazione del presepe vivente, organizzato dalla Comunità pastorale del capoluogo, col patrocinio del Comune e la collaborazione della Pro Sondrio per la Sassella e di altre associazioni che operano sul territorio. Il progetto prevede la rappresentazione di varie scene sul tema della natività, che si svilupperanno dal fondovalle fino alla sommità del santuario. La popolazione potrà percorrere le varie tappe della rappresentazione, osservando l’impianto delle scene, i personaggi, i costumi, e ascoltando nel tragitto, come sottofondo, le dolci melodie di cori. Il Desdacia canterà da una postazione fissa, alla seconda tappa del percorso, proponendo brani del suo vasto repertorio natalizio. La suggestione del luogo dovrebbe fare il resto, per una serata veramente magica.

 

Felice Piasini

 

Locandina Presepe viventel

ocandina concerto natale_san siro (1) (1)

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews