Normativa scolastica, un percorso formativo per il personale

Fornire un supporto alle scuole del territorio in materia di formazione del personale dirigente scolastico, docente e amministrativo sui temi legati al “Codice degli appalti pubblici e l’attività negoziale delle Istituzioni Scolastiche”, ai “Procedimenti disciplinari nei confronti del personale scolastico” e alla “Gestione del contenzioso nelle Istituzioni Scolastiche”. È questo l’obiettivo dell’Ufficio Scolastico Territoriale (Ust) di Sondrio che, a tal proposito, lo scorso ottobre ha istituito un apposito “Tavolo tecnico”. Proprio nell’ambito delle attività predisposte dal gruppo di lavoro è nato uno specifico corso di approfondimento normativo organizzato presso due diverse sedi: l’Istituto “Pinchetti” di Tirano e l’Istituto “Saraceno-Romegialli” di Morbegno. Tale attività di formazione è articolata in 3 moduli, ciascuno dei quali ha raccolto un gran numero di adesioni fra Dirigenti scolastici (Ds), Direttori dei servizi generali e amministrativi (Dsga) e personale Amministrativo, tecnico e ausiliario (Ata).

IL CORSO E LE ADESIONI

Il Primo Modulo del corso, che si è svolto lo scorso 30 novembre, è stato dedicato al “Codice degli Appalti pubblici e l’attività negoziale delle Istituzioni Scolastiche” ed è stato tenuto dal professor Bruno Di Giacomo Russo. In tutto sono stati 51 i partecipanti, tra Ds, Dsga e personale Ata (20 all’incontro della mattina presso l’Istituto “Pinchetti” di Tirano e 31 a quello del pomeriggio al “Saraceno-Romegialli” di Morbegno).

Il Secondo Modulo, che si svolgerà il prossimo 21 dicembre, sarà dedicato ai “Procedimenti disciplinari nei confronti del personale scolastico” e sarà tenuto dall’avvocato Simone Bergamini. All’incontro hanno aderito in 53 tra Ds, Dsga e personale Ata (27 all’incontro della mattina presso l’Istituto “Pinchetti” di Tirano e 26 a quello del pomeriggio al “Saraceno-Romegialli” di Morbegno).

Il Terzo Modulo, infine, sarà dedicato alla “Gestione del contenzioso nelle Istituzioni Scolastiche” e sarà tenuto all’avvocato Maria Maddalena Ricciardi. All’attività, che si svolgerà i prossimi 22 gennaio (presso l’Istituto “Pinchetti” di Tirano) e 24 gennaio (presso l’Istituto “Saraceno-Romegialli” di Morbegno) hanno aderito in 52 tra Ds, Dsga e personale Ata (in 25 a Tirano e in 27 a Morbegno).

«Sono molto soddisfatto del riscontro positivo e delle numerose adesioni pervenute da tutte le scuole della provincia di Sondrio – commenta l’avvocato Simone Bergamini in qualità di coordinatore dell’intero percorso di formazione –.  La gestione del contenzioso e delle procedure disciplinari nelle scuole richiedono una preparazione specifica e impongono un costante aggiornamento in materia. La risposta che finora abbiamo ricevuto da parte del personale dimostra come i temi in oggetto siano particolarmente sentiti in maniera trasversale e su tutto il territorio; anche da qui la scelta di prevedere gli interventi formativi in due diverse sedi: Tirano e Morbegno».

«Districarsi nel complesso universo del diritto scolastico e delle sue normative non è cosa semplice – aggiunge il Dirigente dell’Ust di Sondrio, Fabio Molinaripertanto ho ritenuto doveroso avviare un programma di approfondimento rivolto al personale della scuola che possa fornire un valido supporto nella risoluzione di alcune importanti questioni. Tutto ciò è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione di figure esperte e competenti in materia, in grado di dare risposte tanto ai dirigenti quanto al personale amministrativo».

 

Francesca Nera
Referente per le attività di comunicazione UST Sondrio

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews