GRAZIE VOLONTARI!

La famiglia Santini e l’US Bormiese hanno voluto omaggiare anche quest’anno i volontari che si sono prodigati – chi più, chi meno – per la riuscita della manifestazione ciclistica GF Stelvio Santini: un grazie che si snoda idealmente lungo i 151 km di percorso, da Teglio allo Stelvio, e vuol essere il riconoscimento e l’elogio allo spirito di servizio dei volontari. Senza il volontariato una buona fetta degli eventi e delle attività organizzate – dalle piccole come dalle grosse realtà associative – andrebbe all’aria e questo è un dato di fatto che tutti dovremmo tenere bene in mente. Non importa la qualità perfetta dell’aiuto o il tempo dedicato, conta che per quel giorno la manifestazione ha potuto svolgersi perché c’era l’incrocio presidiato, perché c’era un “guardiano” che segnalava la strada pericolosa, perché c’era un controllore che indicava il percorso alla rotonda… Tutti i volontari della GF Stelvio Santini, come angeli custodi di arancio vestiti (la maglia degli addetti allo staff), hanno vegliato a modo loro sugli oltre 3000 concorrenti della gara e hanno reso un servizio insostituibile agli organizzatori. Per questo motivo, sabato 1° dicembre 2019, è stata organizzata la loro festa: il palazzo del Pentagono ha accolto circa 500 persone per un aperitivo sostanzioso, una cena a base di antipasto-succulenti pizzoccheri-sorbetto, ed infine un concerto di Davide Van De Sfroos, che della Valtellina è ospite amichevole da tanti anni (oltreché cittadino onorario della frazione di Frontale, ai cui minatori ha dedicato un album).

La serata è stata anche l’occasione per ricordare un personaggio che di Bormio è stato protagonista e ha reso protagonista l’Alta Valle, grazie al suo spirito imprenditoriale: Egidio Tarantola. L’amministrazione comunale di Bormio ha voluto donare alla famiglia una targa, consegnata dall’amico Amalio Bellotti, in segno di riconoscenza per ciò che ha saputo dare come uomo, amministratore, politico, imprenditore e sportivo. Egidio, tra l’altro, si era impegnato in prima persona con iniziative e sponsorizzazioni che giovarono a tutto il movimento sportivo.

La famiglia Santini, poi, ha aperto le porte della festa anche ai dipendenti della sua sede di Lallio (BG): oltre 52 maestranze sono giunte in Alta Valle per condividere questi piacevoli momenti di svago, tra video promozionali della GF Stelvio Santini 2019, foto dei volontari e buona musica. Vorremmo che il nostro “grazie” resti impresso nei volontari, allo stesso modo in cui i volontari – con la loro presenza, il loro sorriso, il loro aiuto – sono rimasti impressi nel cuore dei partecipanti alla gara. E prima dei saluti, l’omaggio di una confezione di birra consegnato a ogni volontario, con l’augurio che sia un “arrivederci”!

 

 

Anna

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews