La Bormio Ghiaccio si fa strada in Belgio

Il 9-11 Novembre 2018 ad Hasselt in Belgio ha preso il via la Star Class 2018/19 per il gruppo senior, junior A e B. Notevole la partecipazioni con circa 150 atleti al via provenienti da tutta Europa. Nel Limburgo, terra dedita al ciclismo, stavolta lo short track ha fatto la parte del leone mettendo in mostra un livello sempre più alto per questo tipo di competizione, testimonianza del fatto lo sono anche i risultati di coppa del mondo che in questi ultimi anni vedono sempre più protagoniste anche le nazioni del vecchio continente con molti atleti che hanno esordito in questo circuito di Coppa Europa vincere o andare a medaglia.

Nella categoria junior B femminile, Elisa Confortola paga una dubbia squalifica nella prima distanza dei 1500 che ne condiziona il risultato finale costringendola a partire con handicap per la generale; nonostante questo grazie ai due bronzi nelle successive distanze dei 500mt. e 1000mt. riesce a risalire in classifica ed andare sul terzo gradino del podio dietro all’olandese Velzeboer, esordiente in coppa del mondo la settimana scorsa, e all’italiana Betti. Punteggi da finale anche per Giorgia Bresciani, Anna Spechenhauser e Viola De Piazza, che si insidiano rispettivamente  al 9°, 1°^ e 12° posto; combattiva Ilenia Bradanini 21^.

Grandissima lotta fra gli junior A maschile con i nostri ragazzi protagonisti. Luca Spechenhauser, grazie al secondo posto nei 1500mt. e al terzo nei 500mt, conclude terzo nella classifica generale dietro ai due forti olandesi Steenaart e Roes; fortunatamente la caduta nei 1000mt. causata da un contatto non compromette il podio nella generale, anche se alimenta qualche rimpianto. In ripresa Pietro Marinelli 9° nella generale grazie ai punteggi raccolti nella finale b dei 1500mt. e dei 1000mt. Paga cara la squalifica al primo turno dei 500mt. Damiano Alberti, che finisce 18° nella overall.

Fra le junior A, raggruppate insieme alle senior, la nostra Gloria Confortola ha sfiorato sempre la finale A aggiudicandosi le rispettive finali B nelle varie distanze attestandosi al decimo posto nella generale.

Tra i senior ottima prestazione della new entry in casa Bormio Ghiaccio Alessio Lorenzi, che grazie ai punti presi nelle finali B delle altre distanze e soprattutto al 4° posto nei 500mt., è settimo nella classifica finale vinta dall’italiano Morrone sull’olandese  Slootweg.

Il commento di coach Michele Antonioli: “è stata una trasferta nel complesso positiva, anche se alcuni episodi sfavorevoli e sbavature ci hanno fermato alle medaglie di bronzo; purtroppo anche le condizioni del ghiaccio non hanno permesso a tutti i partecipanti di esprimersi ed ottenere buoni riscontri cronometrici livellando le prestazioni di tutti i concorrenti, ed è proprio in queste situazioni che errori tattici o di interpretazione di gare si pagano ancor più salato. Nel gruppo c’è entusiasmo e voglia di fare, ed ora ci prepareremo per la seconda tappa europea ad inizio dicembre ad Heerenveen in Olanda nella tana del lupo”.

 

Miki

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews