500 partecipanti a “Invölt da Dubin” chiudono Gustosando in Valtellina 2018

Sono indenni dal meteo gli eventi all’insegna del gusto in bassa Valtellina. Non può essere altrimenti se i dati ufficiosi parlano di 500 pass per l’ultimo weekend di “Gustosando in Valtellina”.

Tutto questo grazie a “Invölt da Dubin”, l’itinerario enogastronomico tra cantine e corti di Dubino che, nonostante un tempo da tregenda, ha richiamato in Valtellina numerosi partecipanti, soprattutto sabato, tanto che si sono registrate delle code in alcune cantine del paese.

Permettendo, quindi, a Gustosando di superare gli 8.400 pass del 2017 (1° weekend 1.154, 2° weekend 3.420, 3° weekend 3.549).

Prima di stilare un bilancio definitivo vale la pena sottolineare il balzo in avanti del 144% delle vendite web che hanno raggiunto i 40.000 €. I pass acquistati online sono stati 1.375 (597 nel 2017). Nel dettaglio: Dubino 111, Dazio e Civo 138 (89), Traona in cantina 190 (22), Mello in cantina e Bollicine 292 (214), Gerola Alta 308 (134), Albaredo per San Marco 336 (58). Il Sentiero del vino non era invece acquistabile in internet.

Il commento del presidente del Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno Luca Della Sale.

“In attesa di avere i dati dettagliati e stilare un bilancio definitivo esprimo la mia soddisfazione per l’intero svolgimento della manifestazione. Nei quattro weekend di Gustosando ho visionato e vissuto praticamente tutte le singole postazioni e il mio ringraziamento va alle associazioni e ai i volontari che ne hanno permesso la migliore riuscita. I loro sorrisi uniti allo spirito di accoglienza saranno il punto di partenza per qualsiasi scelta futura. Grazie alle amministrazioni, agli enti locali e agli sponsor che hanno sostenuto e promosso la rassegna enogastronomica. Un ringraziamento particolare allo staff del Consorzio per il lavoro serio, professionale e meticoloso che hanno svolto.

Ricordo infine che Gustosando in Valtellina ha un’unica regia, quella del Consorzio Turistico Valtellina di Morbegno, che sicuramente continuerà nello sviluppo del marchio sia sotto l’aspetto conoscitivo che qualitativo, rendendolo sempre più un evento turistico e comunicativo.”

 

Social web contatti

www.gustosandoinvaltellina.com

www.facebook.com/gustosandoinvaltellina

http://twitter.com/gustovaltellina

www.instagram.com/gustosandovaltellina

 

Ufficio stampa Gustosando in Valtellina

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews