SAPORI D’AUTUNNO A TEGLIO: AL VIA I GUSTOSI WEEKEND DELLA CACCIAGIONE

L’ultimo weekend del mese di ottobre coincide con il lancio del menù dedicato alla cacciagione, terzo capitolo della storia raccontata dai “Sapori d’autunno a Teglio”, l’iniziativa proposta dai ristoratori tellini per valorizzare i prodotti tipici valtellinesi ed esaltare l’abilità degli chef locali. Il 27 e 28 ottobre, il 3 e 4 e il 10 e l’11 novembre, i viaggiatori del gusto potranno scegliere tra il nuovo menù “La cacciagione” e quello proposto dall’Accademia del Pizzocchero di Teglio. Il piatto tipico, cucinato secondo la ricetta originale, è sempre protagonista, poiché è presente in tutti i menù dell’evento enogastronomico, ma per i prossimi tre fine settimana sarà affiancato dal Tagliere del cacciatore, dal Tiepido di selvaggina e dai Bocconcini di cervo in salmì con polenta. Selvaggina e profumi del bosco per immergersi nell’autunno valtellinese.

I menù, l’elenco dei ristoranti e degli agriturismi nei quali gustarli, oltre a informazioni su Teglio sono pubblicati sul sito internet www.saporidautunnoteglio.it che è consigliabile consultare per prenotare il pranzo o la cena e assicurarsi il proprio posto a tavola. L’edizione 2018 dell’iniziativa, nei precedenti sette weekend, si è caratterizzata per il grande afflusso di persone provenienti perlopiù da fuori provincia e tutto lascia supporre che sarà così anche per la fine di ottobre, novembre e l’inizio di dicembre. “Sapori d’autunno a Teglio”, infatti, dopo la cacciagione renderà omaggio all’autunno con un menù specifico che verrà proposto il 17 e 18 e il 24 e 25 novembre e l’1 e 2 dicembre.

Il richiamo del gusto sarà l’occasione per scoprire Teglio, uno dei borghi più belli della Valtellina, che conserva tesori artistici e architettonici. Fra questi palazzo Piatti Reghenzani, l’antica dimora signorile, oggi sede della biblioteca, che fino a dicembre ospita la mostra fotografica “A la moda vegia”.

 Laura Valli

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews