Il Sondrio batte anche il Seregno e si porta nei quartieri nobili della serie D

La doppietta di De Respinis fa volare il Sondrio nei quartieri alti della classifica della serie D. Prima vittoria casalinga per il Sondrio di Omar Nordi che, ieri pomeriggio, ha battuto per 2-0 il Seregno, ancora imbattuto prima di ieri, grazie a due prodezze, una per tempo, di Alessandro De Respinis, centravanti che oltre a lavorare sempre e comunque per la squadra ha dimostrato di “vedere” anche la porta. Il Seregno ha provato ad impostare la manovra da dietro ma un ottimo Sondrio si è difeso con ordine passando in vantaggio alla prima occasione utile. Al 13’ cross dalla sinistra di Beltrame, De Respinis ha sradicato la palla ad un difensore e ha calciato di prepotenza in porta siglando il gol del vantaggio del Sondrio e rompendo così il ghiaccio in campionato. Il Seregno ha continuato a manovrare ma il Sondrio l’ha atteso per scelta sui 30 metri difensivi provando le sue micidiali ripartenze. Al 22’ però Gritti ha calciato una gran punizione a girare che è incocciata sulla traversa. Due minuti dopo, altro slalom di Beltrame sulla sinistra, cross al centro per Vono che ha strozzato troppo il tiro da buona posizione. La partita si è infiammata. Al 26’ Pribetti ha messo in area un bel cross che Capelli ha mandato alto da non più di cinque mentre al 32’ è stato Grandi a non inquadrare per questione di centimetri lo specchio della porta con un altro colpo di testa. Nei minuti finale della prima frazione Vono ha avuto due belle palle gol: nella prima occasione, scaturita da una grande ripartenza orchestrata da De Respinis e Botticini, ha calciato alto e nella seconda ha spedito sul palo il prezioso assist di Beltrame. Al 12’ della ripresa il Sondrio ha piazzato il colpo del ko. Cross di Beltrame dalla sinistra, il portiere è uscito male, Vono ha colpito la palla di schiena servendo De Respinis che da pochi passi non ha avuto difficoltà a segnare il 2-0. Al 20’ doppio rosso per Botticini e Ravasi per reciproche scorrettezze. E due minuti dopo Gritti ha colpito un’altra traversa con un’altra magistrale punizione dal limite. L’incontro è finito lì anche se prima della fine da segnalare l’ottima parata di Lupu su un gran tiro di Della Crisitina.

SONDRIO – SEREGNO 2-0 (1-0)

Reti 13’ pt e 12’ st De Respinis

SONDRIO: Lassi, Fognini, Botticini, Cannataro, Mara, Ambrosini, Beltrame (43’ st Valtulina), Coppola (48’ st Jacoub), De Respinis (33’ st Della Cristina), Valente (21’ st Jamal Idrissi), Vono (30’ st Salcone) . All.: Nordi

SEREGNO: Lupu, Pribetti (37’ st Conti), Bonaiti (37’ st Calmi), Gritti, Capelli, Artaria, Grandi, Esposito, Romeo (5’ st Ravasi), Mapello, Ampollini (25’ st Ronchi). All.: Ardito

Arbitro: Bonacina di Bergamo

NOTE: Espulsi al 19’ st Botticini (Sondrio) e Ravasi (Seregno) per reciproche scorrettezze

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews