TORNA A SONDRIO “LE MANI IN PASTA”

 Torna a Sondrio “Le mani in pasta”,  manifestazione che valorizza il lavoro artigiano e privilegia i contatti diretti fra produttori e consumatori, per favorire la convivialità e sollecitare consumi consapevoli. L’iniziativa è in programma in piazza Garibaldi e in corso Italia venerdì 19 e sabato 20 ottobre, dalle ore 9 alle ore 19.
Partecipano alla mostra-mercato: tessitori di fibre nobili, produttori agricoli, distributori dell’eco-compatibile, di prodotti biologici e altri artigiani che mostrano il loro lavoro e vendono: modelli di stufe in miniatura, monili,  realizzazioni in pietra ollare, articoli artigianali per la pulizia della casa , oggetti in vetro soffiato, formaggi,  cartoncini realizzati a pastello, saponi artigianali, borse in stoffa, borse in stoffa, agende fatte a mano, manufatti in rame, addobbi natalizi artigianali, torte fatte in casa,  bambole fatte a mano, ricami, oggetti in legno tipici della Valtellina, manufatti con la lana, ricami per la casa, scalda collo, sciarpe in seta, articoli regalo e per bambini in tessile, forbici di Premana, pietre dure, prodotti di lavanda, essenze e tisane da raccolta spontanea, monili d’epoca, fiori secchi, prodotti dell’alveare.

Gli espositori svolgono laboratori interattivi presso la loro postazione dove si eseguono dimostrazioni e lavorazioni artigianali a favore dei visitatori (ad esempio il soffiatore del vetro che forgia i manufatti o l’artista che esegue disegni ad acquerello).

Organizzazione a cura di Associazione Culturale “Il Cascinale Lombardo” di Cenate Sotto (Bergamo) e con il patrocinio del Comune di Sondrio.

 

Comune di Sondrio 
Ufficio Stampa e Comunicazione Sviluppo Creativo

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews