22° Intergiro di Cepina

L’Intergiro di Cepina fa 100! Il numero dei partecipanti ha raggiunto esattamente il centinaio tondo tondo, con la partecipazione di tanti turisti e vacanzieri che simpaticamente si sono iscritti alla gara e hanno affrontato gli oltre 4 chilometri di percorso previsti nella categoria maggiore, in realtà tutt’altro che semplici. Infatti il tracciato degli adulti, studiato dai tecnici del settore Atletica dell’US Bormiese che hanno collaborato fattivamente all’organizzazione di questa 22^ edizione – nobilitata dalla presenza della campionessa olimpica di short track Martina Valcepina – si inerpicava per la via Piccagnoni e da qui nei boschi sovrastanti in località Valcepina. Alessandro Crippa ha sbaragliato tutta la concorrenza facendo il vuoto dietro di sé, nonostante alcuni nomi eccellenti del nostro sport. Tra le donne inossidabile Mara Pozzi, che tra scialpinismo e corsa riesce sempre ad ottenere ottimi risultati. Anche Filippo Cusini è arrivato sul traguardo con largo anticipo sui suoi avversari nella categoria Allievi (la meno partecipata, con solo 5 atleti), mentre al femminile le lunghe leve di Letizia Maiolani l’hanno portata in cima alla classifica femminile. Matteo Pedrana e Melissa Bertolina hanno sprintato su tutti nella categoria Cadetti, così come Filippo Bertazzini e Licia Pedrana fra i Ragazzi e Giacomo Pozzi e Laila Cantoni fra gli Esordienti. Nelle ultime due categorie grande spazio ai piccini, che si buttano in gara sorridendo, spesso accompagnati dai genitori per farsi coraggio. Qui i “figli del vento” sono Luca Marrafuschi con Giulia Bertazzini per la categoria Cuccioli e Luca Simonelli con Emma Pradella per la categoria Baby Sprint. Forse bisognerebbe che anche noi adulti imparassimo dai bambini a correre solo per il gusto di farlo, senza vergogna e senza pensare troppo al cronometro o alla fatica…allora sì, che ci sarebbe molta più partecipazione! Perché l’Intergiro di Cepina, che gli Amici dello Sport organizzano ormai dal 1997, è pensato esattamente per essere una festa in compagnia. Una compagnia alla quale si uniscono ogni volta tanti amici, come quelli del Museo Mineralogico (che da 20 anni sono sponsor della manifestazione), o dell’Unione Sportiva Bormiese (che fornisce sempre il suo contributo di aiutanti), o gli amici Alpini di Piatta e della Protezione Civile (che hanno dato una mano a presidiare i tanti incroci per la sicurezza dei partecipanti), senza tralasciare la Gioventù di Cepina che, armata di panini e salsicce, pensa a saziare tutti dopo l’impegnativa serata!

 

Anna

 

Tutte le foto alla pagina

https://www.facebook.com/pg/altarezianewsbormio/photos/?tab=album&album_id=1165585280249253

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews