La ‘NOTTE DI SAN LORENZO’

Saranno le suggestive atmosfere della ‘Notte di San Lorenzo’, in calendario venerdì 10 agosto a Chiavenna dalle ore 20.30 alle 24, a chiudere in bellezza il ciclo delle iniziative estive di successo previste dal programma degli eventi 2018 organizzato dall’Unione del Commercio e del Turismo, tramite l’Associazione Mandamentale e l’Associazione Valchiavenna Shopping attive al suo interno, con il supporto di Events & Festival di Davide Bergna.

Con questo evento l’Unione del Commercio e del Turismo si augura di replicare l’ottimo riscontro ottenuto con le precedenti manifestazioni. «Siamo soddisfatti – dichiara il presidente dell’Associazione Mandamentale di Chiavenna Igor Micheroli – dei risultati finora conseguiti, che ci hanno consentito di raggiungere l’obiettivo da noi perseguito: animare e rendere più accogliente Chiavenna in modo da attirare un pubblico sempre più numeroso in città».

Ma come si svolgerà questo nuovo appuntamento e che cosa riserva per residenti e ospiti? Nella ‘Notte di San Lorenzo’ fino a mezzanotte verrà spenta l’illuminazione pubblica nelle piazze Bertacchi e Pestalozzi, in via Pedretti (da piazza Pestalozzi fino al portone di Santa Maria), in tutta la via Bossi e in via Dolzino (nel tratto che va da piazza Bertacchi a piazza Pestalozzi).

Inoltre, gli esercizi commerciali e i locali pubblici aperti in occasione dell’evento utilizzeranno, per quanto loro possibile, fonti energetiche alternative per illuminare i propri spazi. Per contribuire a creare un’atmosfera accogliente, l’organizzazione metterà a disposizione degli operatori candele di diverso tipo.

La serata sarà accompagnata da una serie di interessanti proposte e intrattenimenti. Nelle vie interessate saranno infatti allestiti, dalle ore 21.30 alle 23.30, spettacoli con musica acustica dal vivo, esibizioni di mangiafuoco e spettacoli vari di artisti di strada.

«Anche per la ‘Notte di San Lorenzo’ – sottolinea il presidente Micheroli – attendiamo in città un pubblico numeroso, ragione per cui i commercianti sono stati invitati a tenere aperti i propri negozi dalle ore 20.30 (anche con orario continuato) fino a mezzanotte e i pubblici esercizi fino all’una».

Ricordiamo che, una volta archiviate le iniziative estive, il programma dei commercianti non si conclude, ma prevede un ulteriore impegno nel periodo delle festività di fine anno, con le proposte natalizie.

 

Paola Gugiatti

Unione del Commercio del
Turismo e dei Servizi
della Provincia
 di Sondrio 

 

Manifesto_70x100cm_NotteS.Lorenzo2018

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews