Si torna in sella tra Sondrio e Valmalenco

Con la bella stagione le giornate si allungano e un giro sulle due ruote è l’occasione perfetta per trascorrere una gradevole giornata all’aria aperta e immersi nella natura.

Proprio per questo si torna in sella tra Sondrio e Valmalenco: dal 25 aprile riparte “Rent Bike Palù”.

Grazie al rinnovato accordo con Trenord riprende il progetto nato nel 2017 e lo fa con nuove opportunità. Come il noleggio biciclette, un ulteriore servizio per i turisti che approfitteranno di questa opportunità per ammirare i panorami e i paesaggi mozzafiato della Valtellina attraverso il Sentiero Rusca, le piste ciclabili di Lanzada e del parco di Vassalini, il pump-track di Caspoggio, la Via dei Terrazzamenti, i sentieri della Valmalenco e il Sentiero Valtellina, appena riaperto.

Strade sterrate, asfaltate o single track? Nessun problema per cicloturisti, cicloamatori e amanti delle due ruote. Presso gli Info Point di Sondrio (via Tonale) e di Chiesa in Valmalenco (località Vassalini), si potrà scegliere la MTB che meglio si adatta ai percorsi prescelti secondo le proprie esigenze: e-bike, freeride, cross country e all mountain.

Il campo base sarà posizionato all’Info Point di Vassalini, ai piedi delle Funivie al Bernina che hanno chiuso domenica scorsa la stagione invernale, dove si potranno ricevere tutte le informazioni “bike” necessarie (sondrioevalmalenco.it/01_promozioni/bikepalu.html).

A supporto dell’iniziativa sarà inoltre attivo, su prenotazione, un bike shuttle che permetterà di raggiungere ulteriori luoghi tra Sondrio e Valmalenco per iniziare il proprio bike tour e, volendo, organizzare il rientro.

Infine da segnalare sabato 14 aprile tre eventi diversi tra loro, ma proprio per questo in grado di rappresentare la varietà del territorio e della sua offerta turistica.

A partire dalla visita guidata gratuita all’interno della miniera attiva Brusada Ponticelli Valbrutta di Lanzada, con ritrovo alle ore 8:30 (sondrioevalmalenco.it/VisitaMinieraBrusadaeee.htm).

Proseguendo con la “Risciada”, corsa e camminata per tutti sui vicoli acciottolati del caratteristico borgo di Ponte in Valtellina (larisciada@gmail.com).

Chiudendo in Valmalenco con il 5° “Après Ski Alp”, raduno cronometrato con attrezzatura scialpinistica o ciaspole per godersi una salita in uno scenario suggestivo, chiudere in bellezza la stagione sciistica e, dopo la fatica, partecipare a una super festa (apresskialp.it).

 

Sandro Faccinelli
Tel. +39 339 3336442

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews