Gli studenti del Pinchetti “promossi” e abilitati all’uso del defibrillatore

Gli alunni delle classi quarte dei tre indirizzi dell’Istituto “Pinchetti” di Tirano hanno partecipato al Progetto Primo Soccorso in collaborazione con AREU Lombardia e Croce Rossa Italiana di Sondrio.

Il progetto, coordinato dalla Prof.ssa di Scienze Motorie Caterina Tognoli insieme ai colleghi di materia: Armanasco, Bacchini, Dal Toè, Lovato e Varia, è stato articolato in: lezioni teoriche, lezioni on line e in una parte pratica in cui gli alunni hanno provato a mettere in atto tutte le manovre specifiche per l’immediato primo pronto soccorso in caso di deficit cardiaco.

I ragazzi hanno manifestato molta attenzione e maturità nel partecipare attivamente alle attività proposte; molto apprezzata l’attività pratica in cui gli stessi alunni hanno potuto provare le  principali manovre di primo soccorso come le compressioni toraciche e la respirazione bocca a bocca e ovviamente l’uso del defibrillatore.

Alla fine del corso gli studenti sono stati abilitati come Personale Laico BLSD cioè sono in grado di operare tecniche di primo soccorso e saper utilizzare il defibrillatore ormai presente in tutti gli edifici pubblici.

Intervenendo alla giornata conclusiva la Dirigente Prof.ssa Rossana Russo ha voluto ringraziare: il personale volontario della Croce Rossa di Sondrio per la collaborazione e la presenza durante il progetto, gli alunni per il buon andamento del corso e i docenti per la gestione dello stesso.

 

Fabio Varia

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews