Lontano da Oz chiude a Tirano la rassegna  Tananai

Hanno riempito una mongolfiera di cose strampalate. Si sono messi in viaggio come la piccola Dorothy che ha lasciato il Mondo di Oz.

Ma i nostri viaggiatori non potevano immaginare di finire nel Mondo Piatto, che sembra tanto il deserto.

Come prendere il volo di nuovo e tornare a casa? Oppure, come tornare nel mondo colorato di Oz?

La sfera magica li mette in contatto con il Taglialegna di Latta: lui, che ha un cuore nuovo e che sa se piove o c’è il sole, saprà anche dare consigli preziosi.

Allora, proviamoci, facciamo dei tentativi, “però però, attenti alle streghe cattive!”

Domenica 11 marzo, con questo viaggio onirico si concluderà  la stagione del TANANAI, la rassegna tiranese dedicata alle famiglie organizzata dalla  compagnia di burattinai valtellinese Zanubrio Marionette per conto del Comune di Tirano.

Anche quest’anno, con i suoi 5 appuntamenti, TANANAI ha avuto un sincero ed entusiasta riscontro del pubblico, grande e piccolo, che ha seguito con partecipazione ogni appuntamento.

Alle 16:30 presso l’Auditorium Trombini di Tirano verrà messo in scena LONTANO DA OZ, azione per attori e video-cube con gli Zero Beat da Mantova, uno spettacolo tutto da scoprire!

A fine spettacolo verrà consegnato il tanto atteso premio al concorso “DISEGNA IL TUO TANANAI” che vedrà fedelmente realizzato il progetto di uno dei tanti bambini che hanno partecipato coi loro disegni.

Zanubrio Marionette, un po’ per sfida, ma soprattutto per coinvolgimere il piccolo pubblico nel mondo del teatro di figura, ha indetto il concorso, che ha avuto numerosi partecipanti,  e ha così realizzato ad opera d’arte il premio alla terza edizione del Tananai, una vera marionetta in legno, ispirata al disegno del bambino vincitore del concorso!

Nella stessa giornata, salutandoci e augurandosi di rincontrarci numerosi l’anno venturo, Zanubrio Marionette presenterà la sua proposta di un laboratorio rivolto sempre alle famiglie, in luogo e data che verranno indicati domenica. Un incontro che potrà essere l’avvio di un percorso a piú appuntamenti,  che coinvolga bambini e genitori: si metteranno  in gioco la collaborazione attiva dei partecipanti per la realizzazione artistica di un progetto comune, che li porterà alla costruzione di una figura da teatro.

Il concetto di offrire alle famiglie la possibilità di trascorrere tempo di qualità, come momento da passare attivamente e creativamente insieme ai propri figli, è una prerogativa che sta molto a cuore a Zanubrio Marionette.

Giovanna e Riccardo, gli artisti che animano Zanubrio Marionette, si augurano che, visto il grande interesse del pubblico al teatro per ragazzi , si possa instaurare un percorso di continuità, attraverso proposte artistiche e creative inerenti al mondo del teatro di figura per approfondire gli aspetti più tecnici come la costruzione, l’animazione e la messa in scena.

 

Giovanna e Riccardo
Zanubrio Marionette

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews