Il Gruppo Consiliare di Minoranza di Valdidentro è all’opera

Il Gruppo Consiliare di Minoranza di Valdidentro ci inoltra il seguente comunicato:

 

“A noi piace una politica dove vi sia una Maggioranza e una Minoranza. Così funzionano le istituzioni democratiche. Durante i suoi 15 anni di Sindaco di Valdidentro il nostro Capogruppo avv. Ezio Trabucchi ha ricevuto tante critiche. Nei giorni scorsi, il nostro Gruppo consigliare ha presentato due interpellanze all’Amministrazione comunale di Valdidentro, come nel nostro diritto previsto dalla legge. Lo abbiamo fatto con toni civili e con contenuti motivati. Registriamo ora la reazione scomposta di una Maggioranza che pensa di governare senza sapere che, in democrazia, vi è anche una Minoranza, la quale ha diritto di parola e di azione e che peraltro, nel caso di Valdidentro, rappresenta anche una parte importante di elettori e cittadini. L’Assessore, Geom. Ivano Schivalocchi, addirittura parla, in preda all’ira, di ” vile attacco mediatico” nei sui confronti solo perché abbiamo chiesto una verifica formale sulla sua posizione di Assessore all’urbanistica, edilizia privata e pubblica. Negli ultimi 20 anni in Comune di Valdidentro nessuna figura di tecnico (Geometra, Architetto o Ingegnere) ha assunto questo ruolo. Rifletta: ci sarà un motivo? Ricordiamoci che, nei giorni scorsi, si è dimesso il consigliere di Maggioranza Sosio Mattia Reman dalla “Commissione Amministratrice ” del Consorzio Forestale Alta Valtellina a seguito di un parere legale che ne ha sancito  l’incompatibilità anche se lo stesso, al momento delle sue dimissioni, le ha presentate motivate da ragioni “personali”. Non solo dunque inesperienza ed incapacità ma anche tanta presunzione portata tuttavia su spalle ancora troppo “leggere” per essere quelle di Amministratori pubblici che, dopo pochi mesi, pensano già di aver capito tutto, pur avendo fatto poco e sognando di essere soli “in laboratorio” con le provette piene del 100% del consenso della gente”.

 

Lo stesso Gruppo, inoltre, comunica l’apertura di una nuova pagina Facebook chiamata “Dimensione Valdidentro”, all’interno della quale “dal prossimo 20 febbraio 2018 inizieremo la pubblicazione di notizie, atti e documenti inerenti l’attività del nostro Gruppo consiliare e quella dell’Amministrazione comunale. Anche in questo modo cercheremo di mantenere l’impegno a costruire un rapporto diretto con tutti i nostri concittadini. Naturalmente il progetto è un “work in progress”, che si arricchirà, nel tempo, di nuove iniziative, con l’auspicio che possa diventare un’ulteriore occasione di dialogo e confronto nonché lo spazio on-line per raccogliere suggerimenti, proposte e segnalazioni da quanti  – singoli cittadini, gruppi e associazioni – vogliano lavorare e riflettere sui temi e problemi che riguardano il nostro Comune ed il suo futuro.
Una cittadinanza, informata sulle vicende e scelte amministrative, potrà solo contribuire alla crescita e al benessere della propria comunità civile.
Speriamo allora che “ Dimensione Valdidentro ” possa offrire un servizio apprezzato da tanti cittadini e rappresentare uno strumento attivo ed utile nell’interesse della nostra gente e del nostro territorio”.

Gruppo consiliare Minoranza Valdidentro

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews