Presentazione del Regolamento Tipo per valorizzare le nostre imprese

Proseguono gli incontri dedicati al nuovo “Codice degli Appalti” e all’analisi della normativa vigente in tema di bandi e gare pubbliche per lavori e servizi. Confartigianato Imprese Sondrio non molla e procede con la campagna di comunicazione e di sensibilizzazione finalizzata a valorizzare le imprese locali che ha preso il via nel 2016 sull’onda delle numerose sollecitazioni ed esigenze espresse dai territori e dai Rappresentanti di Categoria. L’idea di promuovere tale azione è stata sostenuta fin dall’inizio dalle Sezioni territoriali di Chiavenna e di Bormio e si è sviluppata all’interno della Categoria dell’Edilizia guidata da Paolo Panizza.
Dopo gli incontri di Chiavenna e di Valdidentro che hanno visto il coinvolgimento diretto di Andrea
Lorenzini (Vicepresidente provinciale e numero uno della Sezione di Chiavenna) e di Fulvio Sosio
(Vicepresidente provinciale e Presidente della Sezione di Bormio), ora è il turno di Tirano. Quest’ultimo si svolgerà giovedì 12 ottobre a partire dalle ore 9.30 presso la sala convegni della filiale del Credito Valtellinese, in Piazza Marinoni n.23.
I temi al centro del convegno saranno il nuovo “Codice degli Appalti”, alla luce del Decreto Legislativo “Correttivo” n.56/2017, e – più in generale – la normativa legata al settore delle opere edili con un focus in particolare sulla tematica degli “Appalti a km zero” ovvero delle opportunità per le imprese del territorio. L’attività formativa e informativa ha preso il via infatti con l’obiettivo di illustrare le novità introdotte dal nuovo “Codice degli Appalti” fino a giungere ad una definizione e stesura di un Regolamento Tipo per la valorizzazione delle imprese locali negli appalti pubblici.
In occasione dell’incontro sarà illustrato il Regolamento Tipo stilato secondo le indicazioni della nuova normativa sia nazionale sia europea che gli enti – sensibili e attenti al futuro del nostro tessuto sociale e imprenditoriale – possono adottare per stabilire una disciplina “locale” per la pubblicazione dei bandi per lavori o servizi sotto soglia comunitaria. La relazione centrale sarà curata dall’Avv. Giuseppe Rusconi dello Studio Rusconi & Partners di Lecco, uno dei massimi esperti in materia di appalti pubblici unitamente al Prof. Bruno Di Giacomo Russo dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca che svolgerà il ruolo di moderatore.

 

Segreteria Confartigianato

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews