sulle due ruote alla scoperta della storia e preistoria in Alta e Media Valtellina

Un’uscita formativa-sportiva-culturale è quella che propone il Distretto Culturale della Valtellina con l’appoggio del servizio “Rent a bike”: un itinerario lungo le vie ciclabili fra Bormio e Grosio, visitando le chiese S. Bartolomeo de Castelàz (Valdisotto) e S. Marta (Sondalo), la Villa Venosta e il Parco delle Incisioni rupestri di Grosio per circa 26 Km da percorrere in sella (con e-bike di Rent a bike o con la propria bici).

PROGRAMMA lunedì 16 ottobre 2017  Ore 13.30 Ritrovo c/o Celso Sport (Via Vallecetta 5, Bormio) e momento di formazione sul servizio; Ore 14.00 Inizio percorso in bici fino a Grosio, con visita guidata a San Bartolomeo de Castelàz (Valdisotto), Santa Marta (Sondalo), Villa Venosta e Parco delle incisioni rupestri (Grosio); Ore 18.45 Rientro da Grosio per Bormio con mini-bus.

In caso di pioggia, l’uscita verrà recuperata in data 23 ottobre 2017.

La partecipazione è gratuita, compreso il transfer di rientro in bus da Grosio a Bormio, ma l’iscrizione è obbligatoria (anche per chi partecipa con la propria bicicletta). C’è tempo fino al 12 ottobre, salvo esaurimento dei posti disponibili.
Per iscrizioni e informazioni: info@fondazionesviluppo.sondrio.it

 

programma-16-ottobre_bormio-grosio

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews