La Sagra della Mela e dell’Uva entra nel vivo

Dopo il via agli eventi con il Melavertical sabato 30 settembre, la 29esima Sagra della mela e dell’uva di Villa di Tirano, manifestazione enogastronomica valtellinese per eccellenza, comincerà giovedì 5 ottobre con la conferenza a cura di Coldiretti Sondrio “La valorizzazione del territorio nel legame virtuoso tra prodotti locali, enogastronomia e turismo.” Relatore il professor Alessandro Capocchi, dipartimento di Scienze Economico Aziendale e Diritto per l’Economia Università degli Studi Milano Bicocca. L’appuntamento è alle 20.30 di giovedì 5 ottobre alla sala convegni Contrada Beltramelli.
Nella mattinata di venerdì 6, alle ore 11 conferenza dedicata agli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado “1987 – L’alluvione in Valtellina”. Racconti di chi ha vissuto in prima persona le vicende dell’epoca. Ci sarà la visione del filmato prodotto da TeleSondrioNews “1987-2017 la memoria che non deve morire” presso l’auditorium Mascioni. Poi dalle ore 19, il consueto appuntamento giovanile A Me La Birra, serata di festa con l’Orchestra spettacolo Dolomiten Bier Band. Cucina aperta (menù con pollo allo spiedo, stinco di maiale, rösti, würstel e crauti, brezel, strüdel) e servizio bar. A seguire le due giornate più importanti della manifestazione che esalta il prodotto agricolo valtellinese per eccellenza, quelle di sabato e domenica, per le quali dettaglieremo il programma più avanti.

Riassumiamo il programma di massima:

Sabato dalle 14.30 giochi e laboratori baby dance. Alle 16.30 dimostrazione di danza di Art&Movimento. Alle 18.45 inaugurazione ufficiale della Sagra con la banda di fronte al nuovo Polifunzionale. Alle 19.30 fontane danzanti e alle 20.15 la cena nel Polifunzionale prima della serata danzante.
Domenica via alle 9 con il Mela-pedalo (discesa dal Col d’Anzana in mountain bike), alle 9.30 apertura stand espositivi in piazza Torelli e Casa Ninatti, alle 10 via alle visite guidate col trenino, dalle 10.30 voli panoramici in elicottero. Alle 10.30 Artegustando, camminata fra arti e sapori della pieve di Villa di Tirano. Sempre alle 10.30 sfilata trattori d’epoca e alle 11 Santa Messa.
Dalle 12.15 pranzo in Sagra. Nel pomeriggio le esibizioni di Vagues saxophone quartet, Gruppo folcloristico Manghin e Manghina, Fanfara dei Bersaglieri, Banda Cittadina Madonna, Motoseghe fuori giri, Jumping e giochi. Alle 15.30 spettacolo bolle di sapone e alla stessa ora il via alla rassegna corale Mela-canto col Monti Verdi di Tirano, Eco del Mera di Villa di Chiavenna e Desdacia Tellini di Teglio. Alle 17 estrazione della lotteria e alle 20 cena del buon raccolto della Cooperativa Melavì. Alle 21 la attesa premiazione del concorso Miglior mela di Valtellina, e poi serata musicale.

 

Ufficio stampa
Marco Quaroni

 

sagra

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews