Sondalo/Stelvio: rombano i motori del 41° Motoraduno International Metzeler

Come ormai tradizione il primo week end di luglio vedrà  la Valtellina popolarsi di amanti delle due ruote che si raduneranno giovedì 29 giugno 2017 al Passo dello Stelvio e nei giorni successivi a Sondalo. Il Moto Club Stelvio International  ha lavorato parecchio per portare anche in questo raduno novità e ospiti importanti.
Al raduno ci sarà il pilota Marco Melandri  che ha scelto di tornare per la seconda volta è arriverà da noi dopo la recente vittoria in Superbike a Misano. Sarà presente anche  Carlos Checa ex pilota 500, motoGP e SBK, in quest’ultima classe nel 2011 è stato il primo spagnolo a diventarne campione del mondo. Avremo anche un super campione degli stuntman il tedesco Chris Pfeiffer quattro volte campione del mondo e quattro volte campione europeo, lui sarà il giudice più autorevole del nostro 1° Stelvio Stunt Competition Match. Anche due piloti delle Fiamme Oro saranno al raduno Oscar Balletti e Albergoni Simone entrambi campioni di Enduro. Gli atleti delle Fiamme Oro saranno allo stand della Polizia Stradale italiana e di quella del Cantone dei Grigioni (Svizzera). L’obiettivo di questo stand è una campagna di sicurezza con lo scopo di informare il motociclista dei rischi connessi alla circolazione stradale e di avvicinare lo stesso all’operato delle forze dell’ordine, per poi assieme ottenere una maggior sicurezza con conseguente riduzione degli incidenti stradali.
Anche un moto viaggiatore in giro per il mondo dal 2011 Massimiliano Perrella  farà tappa al raduno e ci racconterà le sue esperienze e avventure sulle due ruote.
Una delle novità come accennato sarà il 1° Stelvio Stunt Competition Match gara in cui stuntman professionisti gareggeranno su più prove di abilità per aggiudicarsi questa prima edizione. Sono previsti e in contatto molti professionisti nell’ambito Europeo.
Iniziativa anche per i ragazzi dai 7 ai 14 anni, sabato 1 luglio a Sondalo gratuitamente potranno con gli istruttori e tecnici della Federazione Motociclistica Italiana ad imparare ad andare in moto, a chi partecipa sarà data in dotazione gratuita minimoto, casco e protezioni adeguate.
Dopo anni di tradizione nella riunione tenutasi il giorno 21 giugno 2017 in Prefettura, presieduta dal Prefetto, alla presenza dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco, del Comune di Sondalo, dell’Anas, della Croce Rossa Italiana e del Comitato Organizzatore del Motoraduno, si è deciso di annullare la parata delle luci prevista a Sondalo per sabato 1° luglio, che di norma completa la manifestazione del motoraduno Stelvio International Metzeler .
“Tale decisione, – spiega il  Prefetto – che è in linea con le disposizioni recentissime diramate dal Signor Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e a seguito degli incresciosi eventi di Torino, è stata assunta dal Comitato organizzatore e condivisa dal tavolo, poiché impossibilitato a rispettare i nuovi parametri di sicurezza imposti dalla circolare di cui sopra. La circolare di recente uscita chiede alle manifestazioni in generale maggior sicurezza, nel caso della parata si è discusso di vari aspetti logistici, controlli, identificabilità del motociclista e personale aggiunto al controllo qualificato, tutto questo però non era realizzabile in tempi così brevi”.

Ecco il testo della circolare del Prefetto Scalia

A seguito della riunione tenutasi il giorno 21 giugno 2017 in Prefettura, presieduta dal Prefetto, alla presenza dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco, del Comune di Sondalo, dell’Anas, della Croce Rossa Italiana e del Comitato Organizzatore del Motoraduno, si è ritenuto quanto segue: la parata delle luci prevista per sabato 1° luglio, che di norma completa la manifestazione del motoraduno di Sondalo, è stata annullata per motivi di ordine e sicurezza pubblica. Tale decisione, che è in linea con le disposizioni recentissime diramate dal Signor Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e a seguito degli incresciosi eventi di Torino, è stata assunta dal Comitato organizzatore e condivisa dal tavolo, poiché impossibilitato a rispettare i nuovi parametri di sicurezza imposti dalla circolare di cui sopra.
La vendita degli alcolici è autorizzata fino alle ore 00,30 del giorno 2 luglio e a tal fine saranno rafforzati i servizi di controllo agli esercizi pubblici da parte delle Forze di Polizia. Sarà emessa ordinanza da parte del Sindaco del Comune di Sondalo che vieterà l’introduzione, e la vendita di alcolici in bottiglia di vetro o in lattina nell’area della manifestazione.
Verrà disposta la pedonalizzazione di un tratto di via Roma, da via Verdi all’intersezione di via Vanoni, nei giorni 30 giugno e 1° luglio, mentre verrà consentito l’accesso esclusivamente ai mezzi di soccorso ed alle persone che dovranno recarsi in ospedale, del tratto di via XX Settembre, dall’intersezione con via I Maggio del comune di Sondalo in direzione dell’ospedale. Lo stesso provvedimento riguarderà via Zubiani, dall’intersezione con via Dosso (dal bar Cardoni fino all’ospedale). Nei tratti suindicati sarà vietata la circolazione a tutte le moto.
Il Presidente del Comitato organizzatore viene invitato a pubblicizzare le prescrizioni assunte nel corso della riunione nonchè a sensibilizzare, soprattutto all’atto dell’iscrizione, i partecipanti al rispetto delle norme del Codice della Strada ed a tenere un comportamento civile e rispettoso delle regole di buona convivenza.
Sarà presente a Sondalo, per la manifestazione uno Stand informativo misto formato da personale della Polizia Stradale di Sondrio e Mese e la Polizia Cantonale dei Grigioni, nonché il Pullman Azzurro e rappresentanza delle Fiamme Oro per fornire un’adeguata informazione al pubblico sulle regole vigenti sia in Italia che in Svizzera sul Codice della Strada.
Si rappresenta ai ciclisti che la Strada Statale 38 dello Stelvio dai Bagni Vecchi fino al confine della provincia di Sondrio, verrà chiusa al traffico e sarà consentito il transito esclusivamente ai motociclisti. Il Comitato organizzatore si è reso disponibile a mettere a disposizione due volontari per concorrere nel rispetto dell’ordinanza prefettizia.

*******************************************

Il programma ufficiale della manifestazione:

Giovedì 29 giugno 2017 (Passo Stelvio)

  • 14.30 > Apertura Iscrizioni Passo dello Stelvio
  • 19.30 > Aperitivo e cena presso Hotel Pirovano

Venerdì 30 giugno 2017 (Sondalo)

  • 10.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
  • 11.00 > Presentazione Stunt Rider
  • 16.00 > Circle Contest (Stelvio Stunt Competition Match)
  • 18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio
  • 19.00 > Limbo Drift (Stelvio Stunt Competition Match)
  • 21.00 > Poottana Play For Money – Nirvana Tribute band
  • 21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo
  • 23.00 > Bobby Trap – Cover Rock Band

Sabato 1 luglio 2017 (Sondalo)

  • 09.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
  • 10.00 > Corso Hobby e Sport FMI ragazzi 7-14 anni
  • 11.00 > Sickest Trick (Stelvio Stunt Competition Match)
  • 15.00 > Best rider competition (Stelvio Stunt Competition Match)
  • 18.00 > Chiusura iscrizioni Passo Stelvio
  • 20.00 > Last man standing (Stelvio Stunt Competition Match)
  • 19.30 > Premiazioni FIM: classifiche stranieri
  • 20.15 > Bad Reputation – Cover rock band
  • 21.30 > Chiusura Iscrizioni Sondalo
  • 22.15 > Orion tributo ufficiale Metallica
  • 0.15 > RAD1

Domenica 2 luglio 2017 (Sondalo)

  • 08.00 > Apertura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
  • 11.00 > Pista libera Stuntman
  • 12.00 > Chiusura Iscrizioni Sondalo e Passo Stelvio
  • 14.00 > Premiazioni Stelvio Stunt Competition Match
  • 14.00 > Premiazioni ufficiali FMI

Arn © Moto Club Stelvio International

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews