Rugby, il Ladies Team di Sondalo conferma di essere una grande realtà

Le finali della Coppa Italia di rugby a 7 femminile disputatesi nel week-end del 3 e 4 giugno a Calvisano hanno confermato la stupenda realtà che vede la formazione valtellinese tra le migliori formazioni italiane.
All’ultimo appuntamento erano chiamate 26 squadre, uscite dai tornei di qualificazione disputati nel corso della stagione e suddivise in cinque gironi. Al Ladies Team è capitato l’unico girone a sei squadre, quindi una partita in più da giocare e alla fine un coefficiente punti/partite giocate che l’ha sfavorita proiettandola per un’inezia nel gruppo che avrebbe giocato le finali dal 17° al 21° posto invece che in quello per le finali dal 9° al 16° posto. Se poi consideriamo che tra le 8 qualificate ai quarti di finale erano presenti: Calvisano, Lodi e Parabiago, ossia le tre squadre con le quali la formazione sondalina ha lottato alla pari fino all’ultima giornata di campionato e poi Umbria e Montebelluna, rispettivamente prima e seconda classificata del girone di qualificazione che comprendeva il Sondalo, c’è da dire che le ragazze valtellinesi hanno avuto il loro bel da fare. Alla fine ne è scaturito un 19° posto di tutto rispetto, con 4 vittorie e 5 sconfitte.
Una folta rappresentanza valtellinese, con il presidente Fulvio Paganoni in testa, ha poi dato sostegno e supporto alle ragazze, che hanno risposto sul campo facendosi applaudire con alcune azioni veramente spettacolari. “La due giorni bresciana già aveva un significato importante solo per il fatto di esserci, poi l’aver lottato testa a testa con le migliori ha confermato la bontà del rugby espresso dalla nostra formazione – ha commentato l’allenatore Ivan Dal Pozzo – Non posso fare altro che ringraziare questo gruppo fantastico che mi ha permesso di partecipare da protagonista ad uno dei momenti più belli della mia carriera. Tutto il week-end è stato vissuto all’insegna del sorriso e della spensieratezza, con la giusta carica agonistica riservata solo alle partite. E’ una squadra giovane e il futuro ci riserverà senz’altro emozioni come queste, però la prima volta resterà indimenticabile”.

Formazione: Biancotti, Compagnoni, Cossi, Della Vedova, Galli, Gobbi Frattini, Graneroli, Manzolini, Muscetti, Pedranzini, Pini, Piuselli, Prevostini, Sbrizzai, Silvestri, Valzer.
Allenatori: Ivan Dal Pozzo, Davide Pozzi

Qualificazioni sabato 3 giugno

  • SONDALO – MONTEBELLUNA 5-10 (m. Pedranzini)
  • SONDALO – CATANIA 15-10 (m. Pedranzini, Manzolini, Pini)
  • SONDALO – UMBRIA 5-20 (m. Pedranzini)
  • SONDALO – PIACENZA 10-15 (m. Pedranzini, Manzolini)
  • SONDALO – BLACK DUCKS 15-5 (2 m. Pedranzini, m. Piuselli)

Finali dal 17° al 21° domenica 4 giugno

  • SONDALO – BIELLA 5-30 (m. Pedranzini)
  • SONDALO – RIVOLI 10-0 (2 m. Pedranzini)
  • SONDALO – PALERMO 5-15 (m. Prevostini)
  • SONDALO – BARI 25-0 (3 m. Pedranzini, 1 m. Manzolini e Prevostini)

Classifica: 1° UNIONE CAPITOLINA ROMA 2° CALVISANO 3° UMBRIA 4° PARABIAGO, … 19° SONDALO

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews