Arrampicare, che passione: ennesimo successo per il corso del Cai Valfurva

Arrampicare… Una passione che nasce e cresce, soprattutto nei più giovani, e che il Cai Valfurva ha saputo in questi anni coltivare al meglio, avviando alla pratica dell’arrampicata sportiva decine di ragazzi.
A cavallo tra la fine di maggio (dal 22 al 28) e i primi giorni di giugno la palestra di Sant’Antonio Valfurva ha ospitato il consueto corso di avviamento con cinque lezioni teorico-pratiche per i ragazzi delle scuole elementari e medie e una escursione-esercitazione. Una quarantina i ragazzi che vi hanno preso parte; della Valfurva, ma anche dei comuni e dei paesi dell’Alta Valtellina.
I partecipanti sono stati suddivisi in due gruppi di lavoro ed hanno seguito con molta attenzione le istruzioni delle guide alpine Fabio Meraldi e Luigi Zen , coadiuvate da alcuni volontari della sezione Cai Valfurva.

“Nella giornata conclusiva di domenica 28 maggio 2017 – ci racconta il presidente Luciano Bertolina – abbiamo organizzato un uscita alle falesie di Isolaccia in Valdidentro, per far provare ai ragazzi anche l’arrampicata su roccia; è stata una giornata splendida ci ha permesso di fare il tutto grazie anche alla collaborazione dei genitori. Davvero soddisfatti e contenti i ragazzi per aver appreso delle cose nuove; a loro l’augurio di mettere in pratica molto presto quanto appreso durante il corso; durante i mesi estivi frequentando il Cai Valfurva con le sue gite organizzate”.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews