Il Giro d’Italia 2017 in Valtellina: informazioni, appuntamenti, orari ed ordinanze

Il Giro è già arrivato; a Bormio e Tirano vetrine rosa, striscioni, bandiere e soprattutto iniziative hanno preparato la strada, in questo ultimo scorcio di maggio, alla “centenaria” corsa in rosa. Corsa che ha scelto di mettere insieme Mortirolo e Stelvio (due volte) per celebrare l’evento in Valtellina.
A Bormio si respira aria di Giro d’Italia già da qualche settimana. Ma è in queste ore che si vanno intensificando le varie iniziative. Come quello di domenica 21 maggio in via Funivie (zona Ski Stadium) dalle 16.30 alle 23.00 con DJ Set & Voice Dj Gaby + special guest Dj Robby’s, spettacolo di cabaret “Eccezionale veramente” con Massimo De Rosa e Davide D’Urso, baby dance e la voce di Lucia Capalbo e live music con Scramble & the Cats.
Spazio anche ai pedalatori, lunedì 22 maggio, che hanno affrontato lo Stelvio in compagnia di Ivan Basso, già vincitore di due edizioni del Giro d’Italia; una speciale anteprima per i tantissimi appassionati che stanno pedalando in Alta Valtellina aspettando il Giro e preparando allo stesso tempo la serie di eventi che caratterizzeranno l’estate di Bormio.
Sempre lunedì, dalle 19.00, tutti in piazza del Kuerc per una serata davvero imperdibile! Apericena, degustazione di prodotti tipici e… skieda de un’olta (sciata di una volta grazie all’innevamento speciale preparato per l’occasione). La piazza verrà ricoperta con neve e percorsa utilizzando sci antichi in legno e indossando vestiti d’epoca. Durante tutta la serata, inoltre, tanta musica per una serata di festa e divertimento in attesa dell’arrivo della carovana rosa.
E poi martedì 23 maggio… è tempo di grande spettacolo con l’arrivo del 100^ Giro d’Italia! Per questo grande appuntamento, ci sarà inoltre uno speciale annullo filatelico di Poste Italiane.
Un originale omaggio verrà consegnato
al primo corridore che transiterà dallo Stelvio

Bormio è pronta ad accogliere i corridori e la carovana del Giro d’Italia che approderanno nella Magnifica Terra martedì 23 maggio.
Per l’evento l’alta Valtellina si è tinta di rosa ed – come abbiamo già visto – ha messo in campo numerose iniziative collaterali; tuttavia, ancora una sorpresa è in serbo per il primo corridore che transiterà dal Passo dello Stelvio in occasione della sedicesima Tappa del Giro d’Italia numero cento.
L’Amministrazione comunale di Bormio gli farà dono di una scultura dell’artista Marco Alberti denominata“Girino d’Italia”. L’opera sarà consegnata all’atleta in occasione della cerimonia di premiazione per mano del Sindaco Roberto Volpato unitamente all’artista che ha ideato e plasmato la scultura. L’opera, realizzata con il più pregiato marmo bianco, rappresenta un girino, stadio larvale degli anfibi con cui l’artista intende simboleggiare sia l’origine della vita sia l’atleta che partecipa al Giro d’Italia.

23 maggio: tappa “Rovetta – Bormio” – scheda
La 16^ tappa del Giro si preannuncia una delle più difficili e affascinanti di tutta la manifestazione: 222 km e circa 5400 m di dislivello! Dopo una prima parte in leggera salita fino a Edolo si scalerà il Passo Mortirolo da Monno (unico precedente nel 1990) e poi, dopo un primo passaggio a Bormio, si scala il Passo dello Stelvio per giungere a Prato allo Stelvio e Glorenza. Si sconfina poi in Svizzera per affrontare l’Umbrail Pass e rientrare in Italia riprendendo nuovamente la strada dello Stelvio fino all’arrivo a Bormio.

Orari e Passaggi a Bormio
Partenza da Rovetta alle 10.25 con passaggio sul Mortirolo tra le 12.55 e 13.15. A Bormio i corridori passeranno tra le 13.45 e 14.10, sul Passo dello Stelvio tra le 14.45 e le 15.22 e l’arrivo a Bormio è previsto infine tra le 16.47 e 17.40. Si tratta di orari indicativi che variano a seconda della media di corsa…
ecco il dettaglio della Tappa di Bormio
estratto dal “Garibaldi” del giro (SCARICA PDF)

Vediamo i passaggi
1° passaggio –> da Bormio in direzione del Passo dello Stelvio
da loc. Capitania ingresso in via Milano – via Don Peccedi – ponte dell’Eden – via Serravalle – rotatoria via Serravalle – via Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia – via Battaglion Morbegno – ingresso piazzale Funivie – piazzale Funivie – uscita piazzale Funivie – rotatoria via Funivia – via Sant’Antonio – piazza S. Crocifisso – ponte di Combo – via Stefano Morcelli – piazza Cavour – via della Vittoria – via Monte Braulio – bv. per Passo Stelvio – via Stelvio – ss. 38 dello Stelvio – Passo dello Stelvio
2° passaggio –> arrivo a Bormio
via Stelvio – via Milano – via Don Peccedi – ponte dell’Eden – via Serravalle – via Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia – via Battaglion Morbegno – ingresso piazzale Funivie – piazzale Funivie (arrivo di tappa)

La chiusura delle strade interessate dal passaggio della tappa avverrà:

dalle 13.00 per il primo passaggio a Bormio (provenendo da Valdisotto, dalla rotatoria all’ingresso di Bormio sino a loc. Bagni Vecchi); dalle 16.00 per il secondo passaggio a Bormio (da loc. Bagni Vecchi sino all’arrivo in via Funivia). Per quanto riguarda la SS. 38 dello Stelvio, si è convenuto di chiuderla dalla mezzanotte di lunedì 22 maggio 2017, limitatamente al tratto Bagni Vecchi e Passo dello Stelvio.

Servizio Navetta
L’Automobilistica Perego organizza, al prezzo di € 11 a persona, un servizio di navetta:

************

In occasione dello svolgimento del 100° Giro d’Italia, il Prefetto di Sondrio con apposite ordinanze, ha disposto la regolamentazione della viabilità con conseguente chiusura delle strade con le seguenti modalità ed indicazioni:

16^ tappa Rovetta / Bormio del 23 maggio 2017

  • Tratto Passo della Foppa (Mortirolo) limite provincia – Bivio Grosio località San Matteo dalle ore 00.00 chiusura totale;
  • Tratto Bivio località San Matteo – incrocio Grosio Vernuga S.P. 27 dalle ore 08.00 chiusura totale;
  • Tratto incrocio Grosio Vernuga S.P. 27 – S.P. 27 Le Prese dalle ore 12.30 nel senso contrario alla corsa (dalle ore 12.40 chiusura totale);
  • Tratto S.P. 27 Le Prese – Cepina – S.P. 27 località Capitania innesto nuova rotonda di Bormio dalle ore 12.50 nel senso contrario alla corsa (dalle ore 13.00 chiusura totale);
  • Tratto nuova rotonda di Bormio – Bormio Centro – Bormio Bagni Vecchi dalle ore 13.00 nel senso contrario alla corsa (dalle ore 13.15 chiusura totale);
  • Tratto Bormio Bagni Vecchi – Passo Stelvio dalle ore 00.00 in entrambi i sensi di marcia per tutto il tempo che sarà necessario al doppio passaggio della corsa;
  • Tratto Bormio Bagni Vecchi – Bormio Arrivo dalle ore 16.00 nel senso contrario alla corsa (dalle ore 16.10 chiusura totale);

17^ tappa Tirano / Canazei del 24 maggio 2017

  • Tratto Tirano S.S. 38 Villaggio partenza Giro d’Italia – Madonna di Tirano – Rotonda di Via Sondrio – Via Polveriera – Viale dell’Artigianato – Via Lungo Adda V Alpini – Via Lungo Adda IV Novembre – incrocio con S.P. 25 Stazzona dalle ore 10.55 chiusura totale;
  • Tratto incrocio S.P. 24 con S.P. 25 Stazzona – incrocio S.P. 25 con S.S. 39 dell’Aprica dalle ore 11.00 nel senso contrario alla corsa (dalle ore 11.10 chiusura totale);
  • Tratto S.S.39 incrocio S.P. 25 – S.S. 39 Passo dell’Aprica limite provincia dalle ore 11.00 nel senso contrario alla corsa (dalle ore 11.15 chiusura totale);

Restiamo in Valtellina anche per la 17^ tappa (della quale abbiamo anticipato poco sopra le disposizioni del Prefetto in ordine alla viabilità) che da Tirano porterà a Canazei.

Martedì 23 maggio 2017, come abbiamo visto, i grandi protagonisti sono il Passo del Mortirolo, affrontato questa volta dal versante bresciano, l’Umbrail con Santa Maria Monastero ed il Passo dello Stelvio, sfidato dai ciclisti dopo esser passati da Bormio e ritornati a Bormio dopo 227 chilometri e tre gran premi della montagna. Il 24 maggio, invece, il Giro riparte poco più a valle, da Tirano, con la 17^ frazione diretta nella trentina Val di Fassa, a Canazei, passando per il Passo dell’Aprica ed il Passo del Tonale, per un totale di 219 chilometri e tre gran premi della montagna.

Ecco il dettaglio tecnico della tappa Tirano-Canazei
SCARICA FILE PDF

Vediamo come il capoluogo aduano si è preparato e che cosa offre ancora
Venerdì 19 maggio 2017 è andato in scena STORIE DI CORSE E DI CORRIDORI. Un incontro con Marco Pastonesi giornalista, già editorialista della Gazzetta dello Sport e scrittore, in occasione dell’inaugurazione della mostra Giro Giro Tondo che si è aperto con l’esibizione del Centro Danza Arabesque.

Sabato 20 maggio 2017 è stata la volta di ALFONSINA E IL CIRCO. Laboratorio e presentazione del libro dedicato ad Alfonsina Strada, l’unica donna a partecipare a un Giro d’Italia dei professionisti (1924) a cura di Fernanda Pessolano, autrice e artista.

Martedì 23 maggio 2017 appuntamento con NOTTE ROSA
Dalle ore 20.30 alle ore 21.30 Carovana Party, spettacolo organizzato dalla coloratissima carovana pubblicitaria del Giro d’Italia, Viale Italia – Tirano.  A seguire concerto del cantautore Piergiorgio Faraglia, Viale Italia 24, presso centro commerciale – Tirano.

Dal 19 al 31 maggio 2017, GIRO GIRO TONDO
Mostra di libri e teatri in miniatura, rielaborazione di antichi modelli di carta e altri
materiali per comporre scene, mondi e personaggi, piccoli gioielli fra artigianato d’arte e sperimentazioni.
Palazzo Foppoli – Tirano, orari mar-sab: 10.30-12.30; 15.00-18.00 dom: 10.30-12.30.

Giovedì 24 maggio 2017
PARTENZA della TAPPA TIRANO – CANAZEI
PIAZZA MARINONI – TIRANO
Area di partenza, podio firma, open village, Truck InLombardia.
Ore 9.00 Apertura open village e Truck InLombardia.
Ore 9.55 Apertura foglio firma
Ore 11.15 Partenza tappa

Tappa di difficoltà intermedia. Inizia con la scalata in successione dell’Aprica e del Passo del Tonale. Lunga discesa in Val di Sole e Val di Non per poi risalire in Val di Cembra e quindi in Val di Fiemme e Fassa. Gli ultimi 70 km sono una lunghissima (dolce) salita fino all’arrivo con una potenziale volata ristretta.

E POI… ANCORA

  • CONCORSO VETRINE ROSA
    Colora e addobba con i colori del Giro la tua attività commerciale.
    Le migliori e più fantasiose vetrine saranno premiate direttamente sul palco del Giro d’Italia in occasione della partenza della tappa Tirano-Canazei del 24/5.
  • ANNULLO POSTALE
    Presso il Truck InLombardia, sarà possibile apporre l’annullo postale su una cartolina dedicata al Giro d’Italia e la Valtellina.

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews