Rugby: Sondalo chiude in bellezza il campionato amatoriale Uisp

Nell’ultima partita casalinga della stagione, il Rugby Sondalo fa suo anche il match di ritorno con il Vanzago Rugby Lyons e si qualifica per la finale B del Campionato Amatoriale Uisp che si disputerà a Guastalla sabato 27 maggio 2017. I valtellinesi, finalmente con una panchina al completo, pur giocando a sprazzi e non con continuità, si sono imposti con autorevolezza lasciando spazio agli avversari solo per una breve parentesi ad inizio secondo tempo.
I sondalini partivano subito con il botto andando in meta alla prima azione con una percussione di Diego Della Bosca. Poi ancora una serie di attacchi non andati a buon fine per alcuni errori nei passaggi. La squadra di casa comunque dimostrava di essere determinata e metteva paura ogni qualvolta il pallone arrivava nelle mani dei velocissimi trequarti. Proprio dall’ennesimo attacco delle linee arretrate arrivava al 15’ la seconda meta siglata da Simonelli. Sulle ali dell’entusiasmo pochi minuti dopo i valtellinesi siglavano la più bella meta della giornata con una apertura in velocità su tutta la linea dei trequarti che lanciava in meta Caspani. Il preciso piede di Zucchelli aggiungeva altri due punti e suggellava l’ottimo momento dei padroni di casa. Al 32’ gloria anche per il giovane Alex Modolo, un prodotto del vivaio sondalino, che sfruttando la propria stazza riusciva a concludere in meta una percussione iniziata dagli avanti. Il primo tempo terminava con un perentorio 26-0 frutto di un gioco arioso e divertente.
Ad inizio ripresa coach Dal Pozzo effettuava alcune sostituzioni per dare spazio a tutti i giocatori e la squadra si disuniva un poco permettendo agli ospiti di andare in meta per ben due volte nel giro di pochi minuti. I milanesi insistevano nel tentativo di riaprire la gara, ma i sondalini rinserravano le fila e opponevano una buona difesa. Dopo un altro paio di pericoli scampati, i padroni di casa riprendevano il controllo della gara, ma soprattutto riprendevano a giocare un rugby spettacolare fatto di aperture alla mano e di attacchi al largo. Questo tipo di gioco fruttava altre due marcature con Sandro Della Bosca e Zucchelli che fissavano il punteggio finale sul 38-14.
Soddisfatto coach Dal Pozzo “Sono contento dell’impegno profuso dai ragazzi e del gioco messo in campo. Il pubblico sicuramente si è divertito nel vedere tante azioni alla mano e tante mete di ottima fattura. Adesso manca solo l’ultimo appuntamento con le finali di Guastalla. Sarà un trasferta lunga e faticosa, ma se il carattere è quello mostrato oggi, sono fiducioso per un’altra bella prestazione”.

RUGBY SONDALO – VANZAGO RUGBY LYONS 38-14 (p.t. 26-0)
SONDALO: Zucchelli, Fioletti, Caspani, Simonelli, Sangrigoli, Manca, Mattia Cossi, Corcoglioniti, Di Corleto, Ghilotti, Diego Della Bosca, Massimo Cossi, Cenini, Sinclair, Rossi (16 Emanuele Cossi, 17. Soppelsa, 18. Sandro Della Bosca, 19. Clementi, 20. Pedranzini, 21. Modolo, 22. Paganoni)
Allenatori: Guido Dal Pozzo, Enzo Mercadante
Marcatori: 1’ m. Diego Della Bosca tr. Zucchelli, 15’ m. Simonelli, 27’ m. Caspani tr. Zucchelli, 32’ m. Modolo tr. Zucchelli, 42’ m. tr. Vanzago, 48’ m. tr. Vanzago, 71’ m. Sandro Della Bosca tr. Zucchelli, 76’ m. Zucchelli.

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews