Ad Aprica la primavera è giovane, ma con tanta pioggia e una bella nevicata

La primavera, arrivata quest’anno un po’ anzitempo, ha finalmente ripreso il ritmo solito. Cioè a dire che in montagna, segnatamente all’Aprica, è tornata indietro e sembra appena sbocciata. Con tanta bella pioggia e anche una decorativa nevicata, che ha ricoperto i pendii dai 10 cm. al passo ai 50 in vetta. Non che serva per lo sci da discesa, che ha dovuto chiudere a Pasqua, ma serve per lo sci-alpinismo (ovviamente da praticare con molta attenzione) e soprattutto per l’agricoltura, la natura e le riserve idriche.
In ogni caso lo spettacolo della neve tardiva, con la piena luce d’inizio maggio, ancorché caduco, è oltremodo affascinante. Per questo abbiamo fatto un’uscitina fotografica verso la zona più panoramica: il versante di Pian di Gembro – Trivigno.
Alcuni dei risultati sono le immagini allegate. Buona visione!

Antonio Stefanini

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews