Sondrio, “palco libero 2017”: tutto pronto per la nuova edizione

“Siamo al quarto anno consecutivo di Palco Libero, una manifestazione davvero apprezzata che quest’anno ritorna in una nuova location: salutiamo piazza Cavour per spostarci nel neo rinnovato piazzale Bertacchi. Pensiamo, infatti, che Palco Libero porti fortuna, lo ha fatto con la ex piazza del mercato, quando appena rinnovata ha conquistato giorno dopo giorno sondriesi e non, ed ora siamo certi che contribuirà a far conoscere il nuovo piazzale della Stazione, un luogo già vissuto da molti cittadini, un biglietto da visita per le persone che arrivano in città” afferma Marina Cotelli, Assessore alla Cultura del Comune di Sondrio. E’ tutto pronto, dunque, per la nuova edizione di Palco Libero, una manifestazione che, ricordiamolo, nasce per offrire uno spazio fruibile e gratuito a disposizione di tutte quelle persone che hanno voglia di esprimere la propria arte dal vivo, che siano queste musicisti, cantanti, danzatori o poeti e scrittori che desiderano proporre un reading.
Si parte di giovedì, come di consueto, esattamente l’11 maggio in Piazzale Bertacchi appunto, dove sarà allestito un apposito palco e messo a disposizione l’allacciamento elettrico necessario. Dall’11 maggio al 4 giugno, il giovedì, venerdì, sabato e domenica (tranne il giorno 27 maggio) dalle 18.00 alle 21.00 Palco Libero ospiterà chi ne farà richiesta per un massimo di due gruppi a serata.
Ma a sostenere e a promuovere l’iniziativa non è solo l’Amministrazione: tanti partner si sono uniti come gli operatori di piazzale Bertacchi, il Centro Musicale, sponsor tecnico che a un prezzo molto agevolato si rende disponibile per il noleggio dei server, AVIS e il Valtellina Veteran Car insieme al Club Moto Storiche in Valtellina.
“Un’iniziativa davvero molto bella, sostenuta fin da subito da tutti i miei colleghi. Da quando la piazza è stata riaperta dopo la sua riqualificazione abbiamo notato un maggior passaggio, più persone sostano nei nuovi spazi. Palco Libero sarà un incentivo in più per conoscere questo rinnovato angolo della città e dall’altra piazzale Bertacchi permetterà a questa manifestazione di aprirsi a sondriesi e non, presentandosi a tutte le persone che arrivano e partono dalla città” afferma Vincenzo Robustelli, rappresentante dei commercianti Zona Bertacchi.
“E’ con entusiasmo che ogni anno partecipiamo a Palco Libero perché la reputiamo un’importante vetrina per promuovere il nostro messaggio. Come AVIS sosteniamo stili di vita sani e corretti, non solo da un punto di vista alimentare e sportivo, ma anche culturale e sociale – afferma Antonio Bettinelli, presidente AVIS sezione di Sondrio -. Partecipare a eventi come questi ci gratifica molto: in tutto il 2016, infatti, grazie a questo tipo di iniziative abbiamo raccolto 270 domande di iscrizione, di cui il 30% di ragazzi diciottenni. Un risultato che ripaga di molto il nostro impegno: vorrei infatti ricordare, che non solo i donatori, ma anche tutta la gestione AVIS è in mano a volontari” afferma Antonio Bettinelli, presidente AVIS sezione di Sondrio.
“La nostra presenza, che sarà di contorno a questa bellissima manifestazione, nasce dalla voglia di promuovere e avvicinare i giovani al motorismo d’epoca – continua Arnaldo Galli, presidente Club Moto Storiche di Valtellina e rappresentante del Valtellina Veteran Car insieme a Manuela Del Togno -. Durante alcuni appuntamenti di Palco Libero porteremo delle moto che saranno sicuramente gradite dal pubblico, modelli che hanno segnato gli anni del motociclismo nel nostro territorio e che a molti susciteranno tanti ricordi”.
Un’iniziativa totalmente gratuita per tutti gli artisti che vorranno cogliere questa opportunità e sostenuta da una serie di mezzi di comunicazione che avranno proprio lo scopo di informare i cittadini su chi si esibirà giorno per giorno. La grafica dell’evento anche per questa edizione porta la firma di Angelo Forzatti, giovane appassionato di Sondrio che ogni anno dà un’immagine visiva a Palco Libero: un vero esempio di cittadinanza attiva. Contribuiscono alla promozione di questa manifestazione anche i canali social dedicati (Facebook e Twitter) e i tre totem posizionati in tre punti strategici della città (piazzale Bertacchi, piazza Campello adiacente alla cassetta dei libri e in prossimità del centro cittadino) e quotidianamente aggiornati con i nomi degli artisti che si esibiranno.
“Il nostro è davvero un Palco Libero, pensato per dare uno spazio gratuito e fruibile, aperto a tutti, ad artisti di ogni età e non per forza valtellinesi, come è successo nelle passate edizioni. Negli anni abbiamo cercato di migliorare sempre più i meccanismi di iscrizione e quest’anno basta prenotarsi solo 72 ore prima dell’esibizione. Per cui non resta che iscriversi e mettersi in gioco facendo conoscere la propria arte grazie a Palco Libero” conclude Marco Alberti, consigliere del Comune di Sondrio delegato ai rapporti con il mondo giovanile.

INFO
Sito Comune di Sondrio www.comune.sondrio.it nel quale è possibile trovare Regolamento, Modulo di adesione e programma giornaliero, grazie al quale si possono verificare gli spazi ancora liberi.

Facebook: Palco Libero Sondrio
Twitter: @palcolibero

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews