Treni: nel primo trimestre del 2017 la puntualità è arrivata al 90%

Nonostante le ripetute segnalazioni di disservizi e di disagi sulle linee ferroviarie che interessano la provincia di Sondrio, vi sono indicatori positivi che l’amministratore delegato di Trenord Cinzia Farisè in occasione della Firma dell’intesa fra Regione Lombardia, Provincia di Sondrio e Cantone dei Grigioni ha voluto presentare a supporto dei contenuti emersi durante l’evento.
Dall’inizio del 2017 a oggi la direttrice Milano-Lecco-Sondrio-Tirano ha registrato un indice di puntualità pari al 90% con una crescita di 15 punti percentuali negli ultimi due anni. Nel 2016 sulla direttrice Milano-Lecco-Sondrio-Tirano sono circolati complessivamente 24.640 treni, dei quali l’88,5% è giunto a destinazione in orario e il 96% entro i 10 minuti.
I Clienti sulla direttrice sono in costante crescita, nei giorni feriali come nei festivi. L’ultima indagine sulle frequentazioni, effettuata a novembre 2016, ha registrato 22.727 clienti medi giornalieri contro i 20.856 medi del 2015 con un incremento del’8,2%. Le stazioni principali della Valtellina registrano ogni giorno circa 12mila passaggi in crescita del 20% negli ultimi due anni.
Nei giorni festivi sulla direttrice si registra un incremento di passeggeri del 7%, sfiorando quota 12mila viaggiatori. A gennaio 2017 è stato lanciato il pacchetto speciale “Scopri il bianco di Lombardia”.
Ogni giorno la direttrice Milano-Lecco-Sondrio-Tirano è percorsa da 70 treni, di cui 36 sulla relazione Milano-Tirano e 34 sulla relazione Lecco-Colico-Sondrio-Tirano.
Sulla linea Milano-Tirano sono stati inseriti, negli ultimi due anni, 6 treni Coradia Meridian di ultima generazione che coprono 12 delle 36 corse quotidiane tra Milano e la Valtellina. Gli altri treni vengono effettuati con composizioni da 8 carrozze «Media Distanza» recentemente ristrutturate con nuovi sedili e rifacimento dei pavimenti.
L’ultima indagine di customer satisfaction, effettuata nel dicembre del 2016, ha rilevato che l’83% dei Clienti utilizzatori dei treni diretti in Valtellina si dichiara soddisfatto o molto soddisfatto, con un incremento di 13 punti percentuali rispetto a due anni fa.

arn © cronaca

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews