Lombardia: riconosciuti 28 nuovi negozi storici. Due sono di Morbegno

“Riconoscimento per altri 28 ‘Negozi Storici’, in sei diverse province, che rappresentano un patrimonio della nostra regione. Locali storici del commercio che vogliamo continuare a valorizzare e sostenere in quanto punti di riferimento ed elementi di attrattività per i centri urbani. Non solo, anche perché dietro queste insegne ci sono storie di vita significative, che raccontano l’identità regionale e un modo di fare attività economica in grado di durare nel tempo, nonostante la crisi, e i rapidi cambiamenti imposti dal mercato”. Così Mauro Parolini, assessore regionale allo Sviluppo economico, annunciando il riconoscimento e l’inserimento nell’apposito Registro regionale dei ‘Negozi Storici’ di altre 28 attività nelle province di Sondrio, Bergamo, Como, Cremona, Lecco e Milano.
“E’ dal 2004 – ha aggiunto Parolini – che Regione Lombardia, in accordo con gli enti locali e le associazioni di categoria, ha istituito questo riconoscimento proprio per tener viva la memoria e premiare la professionalità di quelle generazioni di imprenditori che da più di 50 anni hanno saputo unire tradizione e innovazione e creare con il loro servizio un valore per le comunità di riferimento. Quello del riconoscimento e del sostegno alle attività storiche – ha concluso Parolini – è solo una delle
iniziative inserite in un ampio contesto di misure e di incentivi economici che l’Assessorato allo Sviluppo economico ha messo in campo per il settore del commercio sul fronte della lotta alla contraffazione, all’abusivismo e alla desertificazione commerciale, per il sostegno di interventi specifici di riqualificazione e sicurezza degli esercizi commerciali, oltre che per la valorizzazione di quei negozi e reti di attività commerciali che si sono distinti per la capacità di generare attrattività con iniziative di marketing e strategie di vendita innovative”.

Questi i 28 nuovi ‘Negozi Storici’, suddivisi per provincia, con indicato il nome, l’anno di apertura e il tipo di riconoscimento assegnato. Il registro regionale dei luoghi storici del commercio comprende quattro riconoscimenti: Storica attività, Negozio storico, Locale storico e Insegne storiche e di tradizione.

  • PROVINCIA DI SONDRIO – Morbegno (So), Bordoni (1926), Storica Attività; Morbegno (So), Re Luciana (1954), Storica Attività.
  • PROVINCIA DI BERGAMO – Bariano (Bg), Gastoldi Macelleria Salumeria Gastronomia (1937), Storica Attività; Tavernola Bergamasca (Bg), Panificio Zatti (1849), Storica Attivita’.
  • PROVINCIA DI COMO – Lurate Caccivio (Co), Volontè (1948), Storica Attività.
  • PROVINCIA DI LECCO – Lecco (Lc), Carminati (1964), Storica Attività; Olginate (Lc), Panificio (1958), Storica Attività.
  • PROVINCIA DI CREMONA – Crema (Cr), Ottica Capitano (1962),Storica Attività; Crema (Cr), Osteria del Santuario (1945), Storica Attività; Crema (Cr), Farmacia XX Settembre (1855), Storica Attività; Crema (Cr), Gelateria Bandirali (1953), Storica Attività; Crema (Cr), Alimentari Bonizzoni (1963), Storica Attività; Crema (Cr), Trattoria La Ferriera (1963), Storica Attività; Crema (Cr), Piacentini Ornella (1941), Storica Attività; Pandino (Cr), Silva Arredamenti (1925), Storica Attività.
  • PROVINCIA DI MILANO – Milano (Mi), Premiata Trattoria Arlati (1936), Locale Storico; Milano (Mi), Pasticceria Villa Caffetteria (1896), Storica Attività; Milano (Mi), Pescheria Moderna (1958), Storica Attività; Milano (Mi), Calzature Beretta (1927), Storica Attività; Milano (Mi), Ferramenta Al Murunasc (1921), Storica Attività; Milano (Mi), La Musicale Del M° G. Guerrini (1964), Storica Attività; Milano (Mi), Cartoleria Boati Claudio (1942), Storica Attività; Milano (Mi), Orologeria Zebedia (1947), Storica Attività; Milano (Mi), Macelleria Brigo (1964), Storica Attività; Milano (Mi), Arienti Complementi D’arredo (1931), Storica Attività; Milano (Mi), Nano Bleu (1949), Negozio Storico; San Giuliano Milanese (Mi), Di Emme Bi (1963), Storica Attività; Vaprio D’adda (Mi), Colombo La Macelleria (1934), Storica Attività.

(Lnews)

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews