Santa Caterina: doppietta del lecchese Cazzaniga nelle discese del GP Italia

Il lecchese Davide Cazzaniga centra la doppietta quest’oggi sulle nevi di Santa Caterina dove si sono svolte due discese libere valide per il circuito Gran Prix Italia.
Nella prima libera il lecchese chiude con il tempo di 1’25.46 e mettendosi alle spalle il compagno di formazione (il Centro Sportivo dell’Esercito) Henri Battilani ed il finanziere Werner Heel che chiudono a parimerito con 14 centesimi di gap. Quarta posizione per Guglielmo Bosca e quinto posto per Matteo De Vettori. Per quanto riguarda i ragazzi di coach Simone Stiletto. Buon decimo posto per Nicolò Molteni che chiude con il crono di 1’27.35. 47° Fabiano Canclini (SC Bormio), 48° Simone Da Ptrada (SC Bormio); out Tommaso Canclini (SC Bormio).

Il podio della seconda gara è la fotocopia della prima con il lecchese del Centro Sportivo dell’Esercito che chiude con il crono di 1’24.55 con 27 centesimi di vantaggio sul compagno di squadra Henri Battilani e 33 centesimi a Werner Heel. Quarto Guglielmo Bosca con il tempi di 1’25.90 e quinto posto per Matteo De Vettori che ferma il crono sul tempo di 1’26.48. In questa seconda prova decisamente meglio i ragazzi di Stiletto. Pietro Zazzi (out nella prima gara) del Reit Ski Team chiude con il settimo posto e con il crono di 1’26.72. Ed ancora Nicolo Molteni centra l’ottava posizione con il tempo di 1’27.27. Entra nei primi venti anche Federico Tomasoni. Il lombardo “griffato” UBI Banca Goggi centra la 14esima posizione con il tempo di 1’27.82. Tommaso Canclini (SC Bormio) ha chiuso 28°, per il compagno di club Fabiano Canclini 51^ posizione.
Marco Cerottini

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews