Il Tennisporting Club di Sondrio eliminato agli ottavi di Coppa Comitato

E’ finita l’avventura nella Coppa Comitato della squadra del Tennisporting Club di Sondrio. I giovani tennisti del circolo sondriese, privi del coach Maurizio Salomoni out a causa di un violento attacco influenzale che l’ha costretto a letto per qualche giorno, hanno venduto cara la pelle ma alla fine si sono dovuti arrendere ai bergamaschi che, tra l’altro, partivano coi favori del pronostico. Dopo aver superato da imbattuta il girone di qualificazione, la squadra sondriese si è recata a Bergamo per affrontare gli orobici in un incontro ad eliminazione diretta. L’avventura è incominciata nel migliore dei modi perché Alessandro Rapella, classificato 3.2. è riuscito a battere il quotato Francesco Falardi (3.2) al termine di una maratona col punteggio di 6/3, 1/6, 7/2. Niente da fare, invece, per Francesco Robustellini (3.5) che ha dovuto cedere per 6/1, 6/0 al più forte Alessandro Lavelli (3.3). E lo stesso Lavelli, in coppia con Luca Longhi, ha permesso a Bergamo di vincere il doppio per 6/1, 6/1, contro la coppia Rapella – Robustellini, e di conquistare il punto del 2-1. Malgrado la sconfitta, il cammino in Coppa Comitato del team sondriese è da considerarsi molto positivo vista anche la giovane età dei componenti della squadra.

 

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews