Federica Sosio seconda nella discesa femminile di Coppa Europa a Saalbach

Splende la stella di Federica Sosio nella discesa femminile di Coppa Europa disputata sulla pista austriaca di Saalbach. La ventiduenne bormina del Centro Sportivo Esercito, rientrata lo scorso novembre alle gare dopo un grave infortunio al legamento crociato del ginocchio destro, si è piazzata seconda al traguardo, staccata di 16 centesimi dalla vincitrice di casa Christina Ager che ha concluso il percorso su una pista abbastanza corta in 55″28. Per Federica si tratta del secondo podio della carriera dopo il secondo posto di Davos del febbraio 2015, che precedette di poche settimane la medaglia d’oro nei Mondiali juniores di Hafjell in supergigante. “Sono molto soddisfatta – racconta Federica -, sono tanto contenta perchè sinceramente non me l’aspettavo, ho lavorato tantissimo dopo l’infortunio perchè il rientro è sempre duro. Vado avanti giorno per giorno, mi sento tranquilla e pronta ad affrontare nei prossimi giorni la Coppa del mondo. L’anno scorso mi feci male a tre giorni dalle gare che si tenevano proprio ad Altenmarkt, stavolta ci arrivo con un bel secondo posto. Il destino probabilmente mi sta restituendo ciò che mi ha tolto in passato”.
Molto bene sono andate anche le altre azzurre per un bilancio che parla di sette nelle prime sedici posizioni. Oltre alla Sosio, registriamo il sesto posto di Laura Pirovano, il decimo di Jole Galli, l’undicesimo di Roberta Melesi, il dodicesimo di Nadia Delago, il tredicesimo di Sofia Pizzato e il sedicesimo di Lisa Agerer, a cui si aggiungono il ventiseiesimo di Valentina Cillara Rossi e il ventisettesimo dell’esordiente Teresa Runggaldier, figlia dell’ex discesista Peter. “Sosio è stata brava ad interpretare la gara con un pettorale alto – racconta al traguardo l’allenatore responsabile Devid Salvadori -, era reduce da un infortunio importante ma ha trovato la cattiveria adatta. Abbiamo dato una risposta di squadra, le nostre ragazze sono molto giovane e mi sembrano cresciute rispetto all’anno scorso”.
La classifica aggiornata del circuito vede la norvegese Kristin Lysdahl con 410 punti davanti all’austriaca Katharina Gallhuber con 342 e all’altra norvegese Maren Skjoeld con 262, Nicole Agnelli è nona con 180. Il programma di saalbach prosegue mercoledì 11 gennaio con un’altra discesa e venerdì 13 con un supergigante.

Ordine d’arrivo DH femminile Coppa Europa Saalbach (Aut):
1 AGER Christina 1995 AUT 55.28 18.27 100.00
2 SOSIO Federica 1994 ITA 55.44 +0.16 21.89 80.00
3 LYSDAHL Kristin 1996 NOR 55.50 +0.22 23.24 60.00
4 PASLIER Esther 1997 FRA 55.79 +0.51 29.80 50.00
5 MARNO Anna 1992 USA 55.86 +0.58 31.39 45.00
6 PIROVANO Laura 1997 ITA 55.89 +0.61 32.06 40.00
7 HEIDER Michaela 1995 AUT 55.97 +0.69 33.87 36.00
8 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR 56.00 +0.72 34.55 32.00
9 GROSSMANN Katja 1997 SUI 56.09 +0.81 36.59 29.00
10 GALLI Jole 1995 ITA 56.11 +0.83 37.04 26.00
11 MELESI Roberta 1996 ITA 56.13 +0.85 37.49 24.00
12 DELAGO Nadia 1997 ITA 56.18 +0.90 38.62 22.00
13 PIZZATO Sofia 1998 ITA 56.23 +0.95 39.75 20.00
14 GROEBLI Nathalie 1996 SUI 56.26 +0.98 40.43 18.00
14 VENIER Bianca 1996 AUT 56.26 +0.98 40.43 18.00
16 AGERER Lisa Magdalena 1991 ITA 56.33 +1.05 42.01 15.00

26 CILLARA ROSSI Valentina 1994 ITA 56.66 +1.38 49.47 5.00
27 RUNGGALDIER Teresa 1999 ITA 56.73 +1.45 51.06 4.00
34 NOBIS Martina 1995 ITA 56.99 +1.71 56.94
35 TIMON Alessia 1997 ITA 57.00 +1.72 57.16
ZENERE Asja 1996 ITA ritirata

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews