“Desideri di Capodanno”: grande festa a Tirano in Piazza Basilica

Anche quest’anno la tradizionale festa del Capodanno in Piazza a Tirano sarà impreziosita da un evento spettacolare che vede al centro il teatro di strada come momento di festa collettiva, promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Tirano in collaborazione con il Gruppo Alpini Madonna di Tirano.
Giovedì 31 dicembre 2016 dalle ore 23.00 in Piazza Basilica la musica accoglierà il pubblico per l’attesa della mezzanotte e dello spettacolo messo in scena da Corona Events, presentato dal palcoscenico naturale di alti trampoli. Mentre si prepara l’evento, nella suggestiva cornice della Piazza, eteree farfalle percorreranno gli spazi portando un tocco di leggerezza allo spirito che anima l’ultima notte dell’anno.
Sullo sfondo della splendida facciata rinascimentale della Basilica, alle 23.30 ha inizio lo spettacolo Desideri di Capodanno tratto da Tempus Fugit, il cavallo di battaglia di Corona Events. Attraverso le arti della danza, della danza su trampoli e alla magia dei costumi luminosi e delle originali macchine sceniche, realizza un viaggio onirico ad occhi aperti, per adulti e piccini, accompagnando il pubblico in un mondo dove i desideri si svelano nella notte più lunga dell’anno.
Bianche Farfalle di Seta inviteranno i presenti a sognare con passi a due e coreografie ad hoc accompagnate da musiche di scena, richiamando sulla scena un’elegante Danzatrice su trampoli. La Danza del tulle e dei petali di neve ammalierà i presenti creando un’atmosfera poetica e festosa che annuncia le splendenti Farfalle Luminose che illumineranno la piazza come un cielo stellato. E prima di passare al nuovo anno, con un rito di purificazione che porta con sé le scorie del vecchio anno, la Danza del Fuoco, insieme ad una maestosa Ala di fuoco, sarà di buon auspicio ai desideri per il 2017.
Appena prima della mezzanotte lo spettacolo si chiude lasciando spazio al brindisi collettivo per salutare insieme il nuovo anno grazie alla cura del Gruppo Alpini di Madonna di Tirano. Non mancherà il classico spumante con il panettone dei panettieri artigiani di Madonna di Tirano offerto al pubblico convenuto in piazza. Si lascerà quindi spazio ai balli con il vivace programma di animazione musicale.
Dalle 0.45 del nuovo anno, nella più antica tradizione del capodanno italiano, nei bar della Piazza il pubblico potrà gustare le classiche lenticchie con cotechino con l’auspicio di un nuovo anno di prosperità.
Corona-Events arriva a Tirano reduce dalla cerimonia di accensione dell’Albero di Natale in Piazza Duomo a Milano. La compagnia internazionale specializzata nella produzione di spettacoli per grandi eventi e spettacoli di piazza ha al suo attivo numerosi eventi presentati in tutta Europa: premiata nel 2011 al Internationalem Wandertheaterfestival di Radebeul (Germania) con lo spettacolo “Tempus Fugit” presentato di fronte a un pubblico di più di 15.000 persone, ha animato, fra le tante, la Festa della Marineria Italiana a La Spezia in diretta televisiva europea, la Cerimonia d’apertura dell’America’s Cup World Series in Piazza del Plebiscito a Napoli ha partecipatp al VW Golf Evening Show a Valencia e lo Sky Meeting a Innsbruck.
Il genio di Roberto Corona, la raffinatezza delle coreografie di Benedetta Brunotti insieme alla fortunata collaborazione artistica col Maestro Massimo Cottica (concertista di fama internazionale) danno vita a produzioni sceniche di grande effetto spettacolare. Il profondo legame fra le originali musiche lirico-elettroniche, l’intensità del linguaggio del teatro-danza, l’effetto visivo delle coreografie su trampoli, la particolarità dei costumi caratterizzano lo stile della compagnia, sempre in costante evoluzione.
L’appuntamento in piazza è inserito nell’ambito del progetto “Storie di Montagna e storie dimenticate” in collaborazione con Circolo ARCI Il Contatto di Sondrio e e con il sostegno di Fondazione ProValtellina.

 

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews