Livigno: Babbo Natale porta una “nuova” Aquagranda

Importanti novità in vista delle vacanze di Natale per Aquagranda Active You, il centro wellness e sport più alto d’Europa amato dai campioni di tutte le discipline sportive in cerca dell’allenamento in altura. Per rendere sempre più accogliente e accattivante la struttura, sono stati apportati molti cambiamenti che riguardano ogni settore, dal wellness al divertimento fino al relax.
Che vacanze sono senza un nuovo gioco? Aquagranda regala ai piccoli frequentatori dell’area Slide&Fun, 3 nuovi scivoli di 12 mt di altezza per 100 mt di lunghezza ciascuno, che escono all’aperto e rientrano nella piscina e che vanno ad arricchire l’offerta di cascate, giochi e castelli giù in funzione dallo scorso anno. Una particolare illuminazione a led creerà spettacolari effetti di luci.
L’area Slide&Fun riaprirà mercoledì 28 dicembre 2016 alle ore 10.00 e sarà aperta per tutto l’inverno. Nella stessa data riaprirà anche la reception dell’ingresso principale, che sarà collegata direttamente ai nuovi spogliatoi destinati alle varie aree.
L’area Wellness&Relax, completamente ristrutturata in stile alpino puntando su un’architettura tipica della valle di Livigno in cui sasso, legno, vetro e fuoco sono gli elementi predominati, sarà di nuovo attiva a partire da gennaio. Verranno inserite due nuove sale relax, una con vetrate che daranno accesso all’area esterna, un’altra insonorizzata con lettini sospesi per trovare pace e relax dai rumori esterni. All’interno dell’area Wllness&relax trovano spazio diversi idromassaggi, saune, bagni di vapore dove vengono eseguiti particolari rituali, vasche saline, trattamenti beauty e benessere. E nella giornata di inaugurazione dell’area, ci sarà un grande evento per chi ama rilassarsi e prendersi cura di sé.
L’area Fitness&Pool, con la palestra, le sale corsi, la piscina da 25 mt, dal 28 dicembre sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 22.00 e il sabato e la domenica dalle 9.00 alle 20.00.

A cura di Sara Bovo

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews