La Camera riconosce la “specificità montana” per la provincia di Sondrio

“Una prima importantissima vittoria verso un netto cambio di passo per il nostro territorio e i nostri cittadini”.

Questo il primo commento del senatore PD, Mauro Del Barba, a fronte del riconoscimento della “specificità montana” per la Provincia di Sondrio.
“Il nostro territorio – dichiara Del Barba – ha finalmente ottenuto ciò che gli spetta di diritto e per cui abbiamo lavorato intensamente e senza tentennamenti. Oggi la commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati ha, infatti, approvato il disegno di legge Delrio con una specifica modifica riguardo al testo originario: viene riconosciuto che le province ‘montane’ hanno caratteristiche ed esigenze diverse da quelle dagli altri territori. È un passaggio storico, che gratifica lo sforzo fatto per far capire al Parlamento e al Governo che la Provincia di Sondrio non può esser pensata o ridisegnata come una provincia qualsiasi, ma bisogna tenere conto di quelle che sono le sue specificità”.
Non nasconde la sua soddisfazione il senatore Mauro Del Barba, che sin dal primo giorno di legislatura si sta impegnando perchè venga riconosciuta la specificità montana ai territori di Sondrio e Belluno, garantendo loro un appoggio normativo più ampio e una maggior autonomia. “Ho iniziato – spiega – a percorrere questa strada quasi in solitaria, ma certo che fosse la migliore soluzione per la nostra provincia, sebbene molti non fossero assolutamente d’accordo. Poi, però, poco per volta, diversi cittadini, amministratori, rappresentanti del territorio mi hanno sostenuto e fatto capire che la strada intrapresa era davvero quella giusta, nonostante le mille difficoltà, romane e non. La visita del Ministro Delrio a Sondrio e Chiavenna, da me fortemente voluta, ci ha permesso di far conoscere la nostra realtà al Governo e di dare maggiore concretezza alla proposta, per la quale mi sono speso personalmente anche presso i colleghi alla Camera. Con l’approvazione definitiva della legge – conclude la nota del senatore Del Barba -, la nostra Provincia avrà il diritto di esser considerata ‘speciale’ e questo nuovo status apre le porte a diverse possibilità che dovremo esser bravi, come territorio, a saper cogliere e sfruttare. Ora lavoriamo insieme, seppure in extremis, per riempire questa importantissima cornice di contenuti. Il ddl di riforma andrà in aula alla Camera già da lunedì prossimo e quando diverrà legge potremo chiaramente rimarcare di aver cambiato il ruolo e la storia del nostro territorio. Spetta a tutti noi continuare a percorrere insieme questa via per ottenere finalmente un risultato importantissimo per le nostre valli”.

at@arn

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews