Carla Cioccareli, presidente Bim Adda

Carla Cioccareli, presidente Bim Adda

Missione compiuta per il Consorzio Bim che, sono i numeri a dirlo, ha garantito al territorio di Valtellina e Valchiavenna un’operazione promozionale di largo respiro sulle reti televisive nazionali che ha consentito di raggiungere in meno di tre settimane oltre 186 milioni di contatti.     La cifra, enorme, è il risultato della somma dei telespettatori rilevati nelle fasce orarie e sui canali in cui sono andati in onda spot, billboard e cartoline per promuovere la nostra valle, il turismo e le peculiarità ambientali. Soddisfazione è stata espressa dalla presidente Carla Cioccarelli: “Si tratta di numeri importanti, inusuali per noi, ma anche attesi, poiché queste sono le dimensioni che la pubblicità sulle reti televisive nazionali è in grado di assicurare. Questi risultati ci dicono che l’iniziativa ha colto nel segno, come mi è stato confermato dagli stessi operatori e dai rappresentanti dei consorzi turistici: abbiamo fatto entrare la Valtellina nelle case degli italiani”.
Nello specifico, dal 17 febbraio al 2 marzo 2013, i brevi spot da sette secondi, billboard nel gergo televisivo, andati in onda per 112 volte complessivamente all’interno della rubrica Prima Pagina, su Canale 5, in concomitanza con le notizie sul traffico nella prima settimana e con l’oroscopo nella seconda, hanno avuto quasi 80 milioni di contatti, poco più di 38 nei primi sette giorni, oltre 41,6 nei successivi. Dal 17 al 23 febbraio le immagini hanno mostrato montagne innevate e sport invernali, per il periodo compreso tra il 24 febbraio e il 2 marzo si è puntato sull’offerta turistica estiva con il rafting, il canyoning e la bicicletta tra scenari mozzafiato. In bella mostra il logo Valtellina e il sito internet istituzionale valtellina.it, a chiudere il billboard il logo del Consorzio Bim.
Dal 4 al 17 marzo, sulle tre reti Mediaset, Canale 5, Italia Uno e Rete 4, nonché su TGCom 24 all news, è andato in onda uno spot di 25 secondi dedicato alla Valtellina e alle sue bellezze naturalistiche, inserito tra il primo e il secondo tempo di tutti i film trasmessi tra le 10 di mattina e la mezzanotte, all’interno della rubrica meteo. Le immagini del nostro territorio, i terrazzamenti vitati, i meleti, le montagne, sono state di volta in volta illustrare dal meteorologo di turno. A questa ‘cartolina’, come viene definita, era abbinato, in apertura dello spazio meteo, un billboard da dieci secondi sulle attrattive turistico-sportive della nostra provincia, sullo stile di quello ideato per Prima Pagina. Il meteo all’interno dei film ha procurato un totale di contatti sulle tre reti superiore ai 52 milioni, con picchi di quasi 7 milioni e mezzo in un giorno soltanto, mentre con il billboard sono stati raggiunti quasi 54 milioni e mezzo di telespettatori in due settimane, per un totale di oltre 106 milioni di telespettatori.
Si tratta di numeri enormi che soltanto una campagna promozionale strutturata, suddivisa su vari moduli, sulle reti televisive nazionali può garantire, che ha consentito di raggiungere sia i tradizionali bacini della Lombardia in particolare e del resto del Nord Italia, ai quali il nostro turismo attinge, sia il resto del Paese, con l’opportunità di attrarre nuovi vacanzieri che ancora non conoscono l’offerta di Valtellina e Valchiavenna.
A questa promozione generalista, allargata alle tre reti Mediaset, si aggiunge una comunicazione più mirata, interamente dedicata alla nostra enogastronomia, che sfrutta una trasmissione che vanta un seguito di appassionati ed esperti del settore: “Fuori di gusto”, in onda la domenica mattina su La 7. Quarantotto minuti interamente dedicati alla provincia di Sondrio e alla sua tradizione agroalimentare per mostrare il territorio, le tecniche di produzione, le specificità di eccellenze quali vini, formaggi, Bresaola, mele e miele, oltre ai rinomati pizzoccheri. Le riprese, organizzate dal Bim coinvolgendo i consorzi di tutela dei prodotti tipici e il Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina, sono state effettuate tra il 21 e il 24 marzo scorsi, con la troupe de La 7 e i tre conduttori, Fede, Tinto e Vladi, mentre la messa in onda è prevista per domenica 7 aprile alle ore 11.

Su informazioni dell’ufficio stampa del Consorzio Bim

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?