Spettacolari aerials in Valmalenco

Spettacolari aerials in Valmalenco

VALMALENCO – Sono Huilin Quan e Zhining Zhang i due nuovi campioni mondiali junior FIS per la specialità degli Aerials. I due ori in palio oggi in Valmalenco prendono la via dell’Oriente al collo dei due atleti cinesi, che hanno avuto la meglio sui concorrenti dopo una mattinata di spettacolari salti dai trampolini allestiti nel cuore della Ski-area del Palù, sino a sabato anfiteatro naturale dal quale godersi le discipline iconiche del freestyle ski: i salti Aerials, l’arrivo dello Slopestyle (22 marzo) e le gobbe delle discese Moguls e Dual Moguls (23 e 24 marzo).

La squadra cinese ha mostrato il proprio potenziale soprattutto nella classifica maschile, dove ha occupato ben due gradini del podio (primo e terzo) producendo anche un piazzamento al quarto posto.

Oggi nessun italiano si è cimentato nel programma di evoluzioni aeree svoltesi sotto lo sguardo attento di sette giudici, che hanno decretato queste graduatorie:

LADIES: 1. QUAN Huilin (CHN); 2. HUSKOVA Hanna (BLR); 3. MCKINNON Kiley (USA); 4. GRIDNEVA Alina (RUS); 5. KORSUNOVA Veronik (RUS); 6 RAMANOUSKAYA Alia (BLR)

MEN: 1. ZHANG Zhining (CHN); 2. LILLIS Jonathan (USA); 3. XINDI Wan (CHN); 4. WANG Shuang (CHN); 5. BOHONNON Mac (USA); 6. GLUSHAKOV Dmitry (BLR)

20120321_Junior World Championship Freestyle Ski Valmalenco AERIALS_004 20120321_Junior World Championship Freestyle Ski Valmalenco CHINA Team 20120321_Junior World Championship Freestyle Ski Valmalenco gold medals 20120321_Junior World Championship Freestyle Ski Valmalenco L M podium

Presente in questi giorni in Valmalenco una delegazione del Comitato Organizzatore Olimpico di Sochi, impegnata in un tour europeo per perfezionare l’organizzazione delle olimpiadi invernali che tra due anni saranno ospitate nella località della Russia meridionale. Visita pensata per un confronto organizzativo con una località altamente specializzata nelle discipline Freestyle Ski, in un momento cruciale quale l’effettuazione di un Campionato Mondiale come questo che, a dispetto della categoria Junior, presenta evidenti complessità.
“Sochi organizzerà l’evento su due comprensori distinti, divisi da circa 40km. In uno, cittadino, saranno ospitate le attività indoor e del ghiaccio, mentre nel secondo tutte le specialità ‘alpine’ e dello sci nordico. Per prepararci al meglio per queste ultime, qui in Valmalenco ci stiamo confrontando su molti aspetti operativi” dicono i delegati del C.O. russo a margine delle premiazioni alle quali ha partecipato anche uno dei suoi componenti, Alexander Savilov, con il Prefetto di Sondrio dott.ssa Erminia Rosa Cesari, l’Assessore al Turismo del Comune di Chiesa Valmalenco Gianfranco Comi e Floriano Lenatti responsabile del Soccorso Alpino.

COSÌ IL PROGRAMMA DI DOMANI

Giovedì 22 marzo

  • Training MOGULS M/F
  • Qualifiche e Finali – SKI SLOPESTYLE M/F
  • dalle ore 13.30 Premiazioni – Alpe Palù

IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA

Venerdì 23 marzo

  • Qualifiche e finali MOGULS M/F
  • ore 18.00 – Premiazioni in piazza SS Giacomo e Filippo – Chiesa in Valmalenco (SO)
  • CERIMONIA DI CHIUSURA

Sabato 24 marzo

  • Qualifiche e Finali DUAL MOGULS M/F
  • dalle ore 13.30 Premiazioni

A cura di Carlo Fognini

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?