Ci sarà ancora il Gabibbo

Ci sarà ancora il Gabibbo

APRICA – Rock’n’roll, Country, il Gabibbo e tanto divertimenti per lo spettacolo del Brizzi Day.  “Al Brizzi Day 2012, tornerà anche il Gabibbo”. Lo annuncia l’organizzatore Gigi Negri. “Grazie alla collaborazione con Juri Baruffaldi confermiamo questa gradita presenza per i bambini e l’annuncio della manifestazione su Striscia la Notizia. Poi al Brizzi Day 2012 ci saranno altri personaggi del mondo dello sport e una particolare attenzione dal comitato organizzatore è stata riservata alla musica”.

Infatti da Pordenone arriverà lo spettacolare gruppo di rock’n’roll anni ‘50 dei Bang Raevolutions, per far ballare tutti prima delle premiazioni in piazza Palabione, e nello stesso ambito ci sarà anche il sodalizio Route 38. Insomma, c’è grande attesa all’Aprica per la sesta edizione del Brizzi Day, l’annuale gara benefica in memoria del maestro di sci Fabrizio Dordi, scomparso nel 2006, che, dopo il prologo dedicato allo snowboard, andrà in scena nel week end di sabato 24 e domenica 25 marzo all’Aprica. Negli anni questo è diventato il vero e proprio evento aprichese dell’inverno e l’edizione 2012 non sarà da meno. Sabato alle 12 ci sarà la chiusura delle iscrizioni mentre alle 14 si terrà la distribuzione dei pettorali e dei pacchi gara. Alle 18 è prevista la Santa Messa nella chiesa di San Pietro. Il clou lo avremo domenica mattina con la distribuzione degli ultimi pettorali e pacchi gara a partire dalle 7 mentre dalle 9.30 si terrà al Palabione lo slalom gigante su due tracciati. Dalle 11 apertura del villaggio in piazza Palabione con musica e spettacolo. Sempre qui alle 12 pasta party ed alle 14 premiazione ed estrazione di ricchi premi. Le Iscrizioni (30 euro comprensivi di pacco gara, pasta party, 10 euro fino alla categoria Cuccioli)  potranno essere perfezionate presso la Scuola italiana sci e snowboard Aprica in piazza Palabione, numero di telefono 0342.745108. Per gli iscritti alla gara skipass giornaliero convenzionato a € 10.

Fulvio

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?