guide-alpine-lombardiaE’ stata prorogata, fino al 31 dicembre 2012, la convenzione fra Regione Lombardia e il Collegio Regionale Guide alpine Lombardia per l’organizzazione di attività formative e di aggiornamento. Lo ha deciso la Giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sport e Giovani Monica Rizzi.

“Con il rinnovo di questa convenzione – spiega Monica Rizzi – in base al principio di sussidiarietà, affidiamo l’organizzazione e lo svolgimento dei corsi di formazione per guida alpina al Collegio regionale delle Guide alpine. Una collaborazione iniziata già dal 2006 e alla quale, per l’anno 2012, potremmo destinare fondi fino ad un massimo di 170.000 euro”. Il Collegio organizzerà quindi le attività formative e selettive nonché quelle di aggiornamento e gli esami di abilitazione per i diversi gradi della professione: i fondi stanziati serviranno per l’attuazione del programma formativo annuale, selezione e corso di aspirante guida alpina, esami per Accompagnatore di media Montagna e aggiornamenti professionali. “Il compito delle Guide alpine – sottolinea Monica Rizzi – è fondamentale. Questi professionisti, da sempre in prima linea, ricoprono un ruolo straordinario e di particolare importanza su tutto il territorio regionale. Dei veri e propri angeli custodi impegnati nei servizi di soccorso verso le persone che si trovano in difficoltà nelle zone impervie e di montagna”.

Su informazioni di Lombardia Notizie

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?