Attesa per la Coppa delle Alpi

Attesa per la Coppa delle Alpi

La Coppa delle Alpi, un percorso tra natura a fascinose località alpine alla scoperta di sapori e tradizioni dell’arco alpino tra Italia, Svizzera e Austria, andrà in scena da giovedì 9 febbraio 2012 con il raduno a Darfo Boario Terme fino a domenica 12 febbraio 2012 con molte prove a cronometro, su strade ghiacciate e innevate.

La manifestazione, organizzata con il patrocinio dell’Assessorato sport e giovani di Regione Lombardia, è nata nel 1921 e iscritta al Calendario Sportivo Nazionale Automobilistico dall’Automobile Club di Brescia come gara di regolarità riservata alle auto storiche prodotte fino al 1971 e di rilevante spessore collezionistico.
La conferenza stampa di presentazione alla città di Milano della Kermesse automobilistica è in programma per venerdì 3 febbraio 2012 – ore 11.00 presso la sede dell’Automobile Club di Brescia in via Enzo Ferrari 4/6. Alla presentazione, oltre agli organizzatori dell’evento, anche Monica Rizzi, Assessore Sport e Giovani di Regione Lombardia che nella scorsa edizione ha partecipato alla presentazione e premiazioni e lo scorso ottobre alla prima conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2012. Questo il suo commento: “Sono felice di essere qui, per il secondo anno consecutivo, alla presentazione di una delle manifestazioni che più mi stanno a cuore. Sia Regione Lombardia che la Provincia di Brescia hanno collaborato in questi due anni con l’Automobile Club per dare maggior risalto e prestigio a una delle gare di auto storiche che, assieme alla Millemiglia di Brescia, è il vero fiore all’occhiello della nostra bella provincia”.

PROGRAMMA E PERCORSO – Il percorso è strutturato in 3 tappe di circa 575km complessivi e 70 prove cronometrate da percorrere attraverso passi e valichi Alpini e Prealpini d’Italia, Svizzera e Austria alla guida di storiche e blasonate vetture; il tutto in un clima di sana rivalità agonistica e cavalleresca amicizia per rendere unica l’atmosfera della gara, ideata per far rivivere lo spirito dei rally degli anni più epici e gloriosi dell’automobilismo sportivo. Come nella miglior tradizione delle competizioni invernali, molte prove saranno disputate sul ghiaccio vivo e su fondo innevato. questo il programma:

  • Giovedì 9 febbraio: ritrovo dalle ore 14:00/22:00 a Boario Congressi, Via Galassi – Darfo Boario Terme (BS). Verifiche Sportive e Tecniche; Distribuzione Road Book; Briefing del Direttore di Gara ; Esposizione Ordine di Partenza della 1^ Tappa
  • Venerdì 10 febbraio -1^ tappa: da Darfo Boario Terme (BS) a St. Moritz (Coppa dei Ghiacciai) e Val Mustair (SUI)
  • Sabato 11 febbraio – 2^ tappa: da Val Mustair (SUI) a Nauders (Aut) e Bolzano
  • Domenica 12 febbraio – 3^ tappa: da Bolzano a Ponte di Legno (BS) (Coppa dei Ghiacciai)

LA STORIA DELLA COPPA – Quella rievocata dall’ACI Brescia è la Coppa delle Alpi organizzata dal 1921 al 1925 da U.C.A.M. (Unione Ciclo Auto Moto Milano). Nel 1928, per iniziativa dell’Automobile Club d’Italia condivisa dagli Automobile Club di Francia, Austria, Svizzera e Germania, la Coppa divenne “Coupe Internationale des Alpes” e si disputò per nove edizioni, fino al 1936. Il percorso spaziava su tutto l’arco alpino con le edizioni dal 1921 al 1925 caratterizzate da un percorso a forte connotazione bresciana con i passaggi al Passo del Tonale, Edolo, Iseo e Brescia.

La brochure dell’evento con il programma completo

redSport

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?