I ragazzi dello sci club Alta Valtellina

I ragazzi dello sci club Alta Valtellina

LIVIGNO – La quarta prova del Circuito INA 2011 di sci di fondo, organizzata dallo Sci Club Livigno domenica 6 febbraio 2011 e valida per il classico Trofeo B.B. Gomme, era valida anche per l’assegnazione dei titoli provinciali per tutte le categorie. Sette i titoli conquistati dallo sci club Alta Valtellina, due dalla Polisportiva Le Prese, uno ciascuno per Valmalenco e Livigno.

Quasi 150 i partecipanti alla manifestazione che ha avuto quale teatro la pista della Sgambeda e di tante altre grandi competizioni. Stavolta il campionato provinciale viene anticipato e collocato quasi al centro della stagione; obiettivo dichiarato quello di avere il massimo della partecipazione. E per lo Sci Club Alta Valtellina, che correva quasi in casa, il massimo è arrivato dalla conquista di ben sette titoli provinciali

Sarebbero otto se consideriamo anche il carabiniere Fabio Clementi che ha vinto la gara giovani/senior davanti al giovane campione di casa Saverio Zini che paga 1’30” a Clementi nella 10km a tecnica libera. Terzo Marco Rainolter (Alta Valtellina) e quarta piazza per Federico Cusini di Livigno. A livello femminile hanno fatto gara a sé Marina Sosio (Alta Valtellina) e Anna Cusini (Livigno).

Una decina (la lontananza e qualche malanno hanno fatto da deterrente…) i partecipanti alla gara baby sprint (in pista bambini di sei/sette anni). Sul primo gradino del podio Anna Bricalli (Valmalenco) davanti a Lucrezia Galli (Livigno) e Denise Gurini (Alta Valtellina) e Giacomo Ponti (Livigno) che ha preceduto Kevin Albareda (Valmalenco) e Gioele Gaglia (Alta Valtellina). Doppietta Alta Valtellina nella gara baby femminile  grazie a Sara Armellini e Daniela Gaglia; terzo gradino del podio per Petra Bormolini (Livigno). Andrea Gaglia (Alta Valtellina) vince gara e titolo baby superando Nicolò Cusini (Livigno) e Alberto Nigotti (Le Prese).
Testa a testa tra Francesca Viviani (Alta Valtellina) e Matilde Nigotti (Le Prese) per il titolo cuccioli femminile (alla fine separate da 2”e 2/10); terza piazza per Alice Antonioli (Le Prese). Nella prova maschile è Pietro Sosio (Alta Valtellina) a mettere gli sci davanti a tutti; in seconda e terza posizione, con distacchi davvero minimi, ci sono Giele Pedrotti (Valmalenco) e Alex Tarabini (Le Prese).
Tra le ragazze la numero uno è Lisa Vescovo, malenca in forza alla Polisportiva Le Prese, che stacca di quasi 20” Francesca Dei Cas (Alta Valtellina); terza Valentina Cusini (Livigno). Nella prova ragazzi l’Alta Valtellina monopolizza il podio con Mattia Armellini primo per un solo decimo su Luca Cantoni; terzo Simone Magatelli.
SC Alta Valtellina ancora al primo posto con Beatrice Rocca nella prova allievi al femminile; Chiara Zini (Livigno) e Francesca Lazzeri (Alta Valtellina) completano il podio della categoria. Nella prova maschile è la Polisportiva Le Prese a dettare legge con Claudio Venosta che vince la gara al fotofinish davanti a Matteo Andreola ed al compagno di club Mattia Della Valle.

La giornata del fondo, oltre alla performance di Marianna Longa e della squadra femminile in coppa del mondo, registra la doppietta dei giovani fondisti valtellinesi nella gara nazionale giovani di Frassinoro. Marco Cappelletti (Polisportiva Le Prese) ha vinto davanti a Manuel Perotti (Sci Club Alta Valtellina). I due sono separati sa soli 8”; quarta posizione, a soli 18” da Cappelletti, il livignasco Riccardo Cantoni.

Le classifiche complete del campionato provinciale 2011 valtellinese di sci di fondo

redSport

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?