Veduta di Morbegno

Veduta di Morbegno

MORBEGNO – L’assessore alla Grande Viabilità Ugo Parolo e il deputato Jonny Crosio hanno partecipato nel pomeriggio di oggi (12 maggio 2009), a Roma, all’annunciata riunione della conferenza dei servizi per l’approvazione del progetto della tangenziale di Morbegno.

Tutti i presenti, Enti Locali, Regione Lombardia, Ministeri delle Infrastrutture e della Difesa hanno espresso parere positivo, mentre i Ministeri dei Beni Culturali e dei Beni Ambientali, pur non sollevando motivazioni ostative, non si sono espressi formalmente non avendo ancora concluso il procedimento. La conferenza dei servizi si chiuderà il 25 giugno prossimo e c’è grande ottimismo.
“Siamo molto fiduciosi – dichiara da Roma l’assessore Parolo – la riunione è andata bene. I presenti hanno elogiato il confronto che c’è stato sul territorio che ha portato alla condivisione delle scelte progettuali. I 195 milioni di euro, tra cui lo stanziamento sulla Finanziaria, sono stati confermati e abbiamo avuto l’assicurazione che lo Stato ha a disposizione gli 85 milioni di euro che ancora mancano”. Peraltro il progetto all’esame della conferenza dei servizi è quello originario, dunque già approvato, della nuova statale 38. Vi differisce solo per il passaggio nella frazione Campovico che avverrà attraverso due gallerie interrotte da un viadotto anziché una singola galleria. “Come Lega Nord stiamo seguendo da vicino la questione assicurando il massimo impegno per l’approvazione del progetto e l’assegnazione dei fondi mancanti – sottolinea l’onorevole Crosio – come peraltro era già avvenuto per il primo tratto della nuova statale 38. Metteremo in campo tutte le nostre forze contando sulla collaborazione del viceministro alle Infrastrutture Roberto Castelli”. L’obiettivo è di arrivare celermente alla delibera del Cipe che stanzierà gli 85 milioni di euro per completare la dotazione finanziaria. “Siamo soddisfatti della riunione odierna – sottolinea il presidente Provera che per tutta la giornata si è mantenuto in contatto con Roma – anche la realizzazione della tangenziale di Morbegno è sempre più vicina, come promesso. In pochi anni di lavoro la provincia di Sondrio sarà dotata di una nuova e più sicura viabilità dopo decenni di attesa ed in risposta alle esigenze della nostra gente. L’allestimento dei cantieri per il primo tratto procede regolarmente, nei tempi previsti, come mi è stato assicurato dai responsabili dell’impresa Salini-Locatelli. Quanto riferito da Roma ci dà ampie rassicurazioni riguardo la positiva conclusione dell’iter per la realizzazione della tangenziale di Morbegno”.

Emanuela Zecca

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?