SONDRIO – Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Sondrio ha promosso il Management Game, un torneo on line riservato alla classe quarta delle superiori, coinvolgendo gli studenti dell’Istituto De Simoni di Sondrio. Attraverso un software si simula la gestione di un’azienda imparando il mestiere di imprenditore: una sfida, più che un gioco, ma molto divertente e appassionante che il Comitato Regionale Giovani Imprenditori di Confindustria Lombardia da qualche anno promuove in tutta la regione. E per la provincia di Sondrio si è trattato di una prima assoluta.

Sono molteplici gli obiettivi di un’iniziativa altamente innovativa che coinvolge i più giovani attraverso gli strumenti che più li attraggono: informatica, sfida, gioco. “Con il Management Game intendiamo diffondere la cultura dell’impresa e della sana competizione che sono elementi imprescindibili per lo sviluppo socio-economico del nostro territorio – spiega il presidente Michele Rigamonti -. Attraverso il gioco gli studenti prendono confidenza con una realtà, quella del lavoro,nella quale si apprestano ad entrare”. Simulazione e gioco stimolano le capacità organizzative dei ragazzi e insegnano loro il lavoro in team. Un metodo di apprendimento alternativo e appassionante che ha da subito coinvolto gli studenti dell’Istituto De Simoni. “Per la prima volta abbiamo introdotto questa iniziativa in provincia di Sondrio – conclude Rigamonti – e la risposta degli studenti è stata entusiasta, per questo in vista del prossimo anno scolastico intendiamo estenderla coinvolgendo anche altre scuole”.
L’adesione dei ragazzi è stata favorita dai loro docenti Simonetta Rovedatti ed Angela Parolo e dal dirigente dell’istituto Giacomo Romano Davare che, per primi, hanno creduto in questa iniziativa, a conferma di una collaborazione fruttuosa tra il mondo dell’impresa e le istituzioni formative. Un rapporto sempre più stretto e sinergico che Confindustria Sondrio, attraverso il Gruppo Giovani Imprenditori, coltiva con attenzione, nella consapevolezza che il confronto e la collaborazione aumenteranno le opportunità per ragazzi ed imprese.

Fulvia Canovi per il Gruppo Giovani Imprenditori di Sondrio

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?