Valtellina protagonista al Vinitaly 2009

Valtellina protagonista al Vinitaly 2009

SONDRIO – L’abbinamento turismo – prodotti tipici è ormai un must per il territorio italiano, il legame tra un territorio, la sua offerta turistica, e i suoi sapori diventa nella vacanza di oggi imprescindibile proprio per la sempre maggiore ricerca da parte del turista delle tipicità e dell’identità di un luogo.

La Valtellina turistica è ben consapevole di questo ed ha inserito nel proprio piano fiere alcuni appuntamenti “golosi” tra i quali il Vinitaly di Verona dove presentare il territorio in abbinamento ai prodotti tipici. Presenti tradizionalmente nello stand di Regione Lombardia, gli operatori ed i consorzi turistici della provincia, capitanati dal Consorzio Turistico Provinciale, hanno presentato alle migliaia di visitatori la loro offerta enogastronomica, i classici eventi estivi e autunnali che ormai in molti casi hanno un riscontro ben oltre i confini provinciali, ma anche proposte su misura per vacanze “golose”.
Grazie alla collaborazione con il Consorzio Valtellina c’è più gusto è stato anche possibile ritagliare uno spazio turistico nello stand Valtellina, al fianco dei produttori di vino e del Consorzio Tutela Vini, un ulteriore vetrina che ha tra l’altro ospitato domenica 5 aprile Alex Bellini durante una delle degustazioni guidate organizzate nello stand. Il racconto dell’avventura dell’aprichese si è mischiata con i sapori di bresaola, vino, miele, mele e formaggi, aiutando anche i presenti ad entrare ancora più in confidenza con il simpatico rematore solitario.
Positivo il commento dei consorzi turistici sulla presenza, buoni i contatti per il consorzio Porte di Valtellina che lanciava tra l’altro la prossima edizione della mostra del Bitto e di Morbegno in cantina, conferme anche per il Consorzio Turistico Valchiavenna che da anni pone una grande attenzione al turismo del gusto.
Con il Vinitaly il piano fiere Valtellina arriva al giro di boa, prossimi appuntamenti ancora a Verona per Vacanze Weekend il 18 e 19 aprile, da maggio poi diventa protagonista il turismo attivo di trekking e bike con una serie di fiere ed eventi mirati dedicati alle due ruote, in attesa che arrivi la carovana rosa del Giro d’Italia.

Andrea Gusmeroli – Valtellina Turismo

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?