SONDALO – Il punto della settimana del Valtellina Rugby Sondalo affidato ad Aldo Simonelli.
Sconfitta di misura per la Valcarri in Serie C sul campo di Tradate; nell’Under 15 il team McArthur si impone 5 a 41 in casa del Cus Milano; rinviata la partita dell’Under 17…

SERIE C

TRADATE – VALCARRI 21-20 (p.t. 0-12)
VALCARRI: Rodigari, M. Balgera, M. Cecini (41′ Della Bosca), P. Cossi, Armanasco, A. Balgera, Manzolini, Gianoli, R. Cossi (41′ Zanoli), Sinclair, S. Cecini (41′ Gasperi), Lucini, Pini, N. Dal Pozzo (41′ Sassella), I. Dal Pozzo.
Allenatore: Davide Pozzi
Marcatori: 6′ m. M. Cecini, 20′ m. Manzolini tr. Rodigari, 44′ c.p. Rodigari, 50′ m. tr. Tradate, 52′ m. Sassella, 60′ m. tr. Tradate, 75′ m. tecnica Tradate tr.
Dopo quasi tre mesi di inattività ritorna in campo la formazione di serie C e lo fa nel migliore dei modi mettendo paura al Tradate sul proprio terreno di gioco. I valtellinesi sono stati in vantaggio fino al 75′ e solo una dubbia interpretazione del regolamento da parte dell’arbitro ha letteralmente regalato la vittoria ai padroni di casa. Un amareggiato Jack Tonola, che per l’occasione sostituiva in panchina l’assente Pozzi commentava così l’episodio incriminato: “Su un calcio di punizione giocato velocemente i nostri intervenivano non rispettando la distanza; l’arbitro giustamente fischiava un altro calcio di punizione ed il Tradate ripartiva di nuovo velocemente, cosa che, a termini di regolamento, non avrebbe potuto fare dopo la prima partenza veloce, ma tant’è, nuovo intervento falloso dei valtellinesi e nuovo calcio, altra partenza veloce, che non si potrebbe fare, sulla quale si formava un raggruppamento nel quale l’arbitro ravvisava un altro fallo degli ospiti e a questo punto assegnava la meta tecnica al centro dei pali per falli ripetuti. Sul fallo ripetuto non si dà meta tecnica, ma cartellino giallo al giocatore che ha commesso l’ultimo fallo e calcio di punizione. Perdere in questo modo fa male, ma preferisco sottolineare gli aspetti positivi: ho visto una squadra con un bel potenziale tecnico, organizzata e, nonostante la giovane età dei giocatori, con grande personalità”. Per i valtellinesi il ritorno in campo dopo quasi tre mesi dall’ultima partita e con pochi allenamenti sul campo, era un’incognita, subito svelata da una prestazione degna di nota. Al 6′ Matteo Cecini concludeva in meta un’azione corale e portava in vantaggio i suoi. La difesa dava dimostrazione di forza e riusciva a rintuzzare tutti gli attacchi dei varesini. Quando poi gli ospiti si proiettavano in attacco riuscivano a rendersi sempre pericolosi. Al 20′ altra marcatura dei sondalini con una meta dell’esordiente Manzolini e la trasformazione dell’altro esordiente Rodigari. Il vantaggio di 12-0 veniva conservato fino alla fine del primo tempo ed incrementato subito ad inizio ripresa con un calcio piazzato. Il Tradate però, a sua volta, dava dimostrazione di carattere e riusciva ad accorciare le distanze con una meta trasformata, subito replicata da Sassella che ristabiliva le distanze. Seguivano fasi alterne di bel gioco da entrambe le parti, durante una delle quali il Tradate riusciva a rientrare in partita siglando una meta e mettendo a segno la successiva trasformazione. I valtellinesi avevano l’occasione di riportarsi a distanza di sicurezza con due calci piazzati ma sbagliavano da difficile posizione, riuscendo però a contenere il serrate finale dei padroni di casa. Poi l’amaro epilogo raccontato da Tonola che ha lasciato tutti molto delusi.
Prossimo appuntamento: domenica 22 febbraio a Sondalo h. 14.30: VALCARRI – VALCUVIA (probabile l’inversione di campo per il perdurare dell’indisponibilità del campo di Sondalo)

UNDER 15
CUS MILANO – MAC ARTHUR 5-41 (p.t. 0-17)
MAC ARTHUR: Guglielmin, Modolo, Guerra, Antonioli, Capetti, Muscetti, E. Greco, Pedrana, Rossi, Romani, Cossi, Scarì, Lucchini, Russo.
Allenatore: Guido Dal Pozzo
Marcatori: 3 m. E. Greco, 1 m. Pedrana, Capetti, Guerra, Modolo, 2 tr. Capetti, 1 tr. E. Greco.
Le bizzarrie del tempo di questo periodo vanno di pari passo con quelle del Comitato Regionale. La gara in programma domenica era il recupero tra Mac Arthur e Seregno non disputata il 25 gennaio. Vista l’indisponibilità del terreno di Sondalo era stata chiesta l’inversione di campo, invece il Comitato ha dirottato i ragazzi valtellinesi su Milano per il recupero della gara rinviata il 14 dicembre con il Cus Milano. Poco male, però oggi erano di scena anche le Selezioni Regionali per la disputa del Trofeo delle Regioni. Per la formazione della Mac Arthur si poneva un problema in più, in quanto nella Selezione Regionale Under 14 erano stati convocati Raffaele Greco e Gianmaria Parolo, per cui si trattava di decidere se giocare a Milano al completo, oppure mandare i due convocati in Selezione e presentarsi a Milano in formazione rimaneggiata. Alla fine la società ha optato per la seconda soluzione, dando l’opportunità ai due ragazzi convocati di sfruttare l’occasione per giocare nella Selezione. Così con il Cus Milano sono scesi in campo solo 14 giocatori che però hanno tenuto alto l’onore. Su un terreno finalmente in buone condizioni, i ragazzi di Dal Pozzo hanno preso in mano le redini dell’incontro fin dal primo minuto, nonostante l’inferiorità numerica ed un infortunio a capitan Ermanno Greco che ha dovuto giocare a mezzo servizio per tre quarti di gara. Tre mete nel primo tempo e quattro nel secondo hanno permesso alla squadra valtellinese di rimanere imbattuta e di incamerare il punto di bonus. “E’ stata una gara molto confusionaria, l’assenza di uomini d’ordine come Raffaele Greco e Parolo e l’infortunio di Ermanno Greco si sono fatti sentire. Privi delle loro guide i ragazzi hanno faticato a mantenere ordine e disciplina, pur tenendo sempre sotto controllo la partita. Sono contento però che in questo frangente siano stati coloro che non hanno mai l’onore delle cronache a trascinare la squadra. Così ecco la prima meta di Kevin Modolo e la nomina di migliore in campo per Timothy Lucchini”.
Prossimo appuntamento: domenica 22 febbraio a Sondalo h. 12.30: MAC ARTHUR – CESANO (neve permettendo)

UNDER 17
VALCARRI – SONDRIO rinviata
Prossimo appuntamento: domenica 22 febbraio a Lainate h. 12.30: LAINATE – VALCARRI

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?