TIRANO – Non sembra proprio avere pace il camposanto tiranese. Dopo il ritrovamento nei mesi scorsi di una gallina senza testa sopra una tomba, la notizia di due persone scoperte ad… “amoreggiare” all’interno del luogo religioso.
L’accaduto è stato segnalato da una signora che si era recata al cimitero per una visita ai propri cari defunti. La donna, dopo essere scesa nel piano inferiore del cimitero dove si trovano i loculi interrati ed essersi raccolta in preghiera, ha notato fuoriuscire un piede nudo dietro un angolo della parete in una rientranza del muro. Lo spavento, come immaginabile, è stato grande. Così, tra l’incredulo e l’angosciato, l’anziana è risalita in tutta fretta raggiungendo l’esterno e raccontando quanto visto alcuni attimi prima alle persone che si trovavano presenti in quel frangente compresi alcuni operai intenti nell’eseguire dei lavori. Scesi tutti nelle colombaie per svelare il mistero non è occorso molto tempo per capire che il piede in movimento appartenesse ad uno di due individui che stavano vergognosamente amoreggiando senza alcun rispetto della religiosità del luogo. Appena scoperti i due individui si son dati alla fuga.
Gabriela Garbellini

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

1 Readers Commented

Join discussion
  1. Daniele on 18 settembre 2008

    Ma allora non succede soltanto ai cimiteri di Roma… purtroppo, in questi tempi, c’è bisogno di continui controlli e sanzioni severe.

HAVE SOMETHING TO SAY?