MILANO – Stato di preallarme per rischio idrogeologico – idraulico alluvionale – sulle aree omogenee
delle province di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Milano, Sondrio e Varese) per questo fine settimana…

Lo comunica la Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Lombardia. In base alle informazioni pervenute da ARPA Lombardia-SMR (Servizio Meteorologico Regionale) una struttura depressionaria di origine nord-atlantica andrà a formare un minimo sul bacino del Mediterraneo nel corso del fine settimana. Si prevede pertanto tempo perturbato con nuvolosità a tratti estesa da oggi fino a domenica 14 settembre.
Nella giornata di sabato 13 le precipitazioni saranno diffuse da deboli a moderate a partire dai settori occidentali in estensione, nel corso della mattinata, al resto della regione. Le precipitazioni potranno risultare anche a carattere di rovescio o temporale soprattutto nella prima parte della giornata. I fenomeni, localmente anche intensi, interesseranno soprattutto i settori alpini e prealpini e parte dell’Alta Pianura Occidentale. La fase acuta è attesa dalle ore 6 di sabato 13 fino alle ore 6 di domenica 14 settembre.
Previsto il superamento della prima soglia di pioggia (50 mm nelle 24 ore) mentre domenica 14 le precipitazioni saranno sparse ma mediamente di debole intensità. Il limite della neve risulterà in abbassamento fino a 2500 metri nella giornata di sabato 13 e fino a 2000 metri nel corso di
domenica 14.

Possibili raffiche di vento in concomitanza ai fenomeni temporaleschi. Nella nota diffusa dalla Sala Operativa a tutte le prefetture, le amministrazioni provinciali, le sedi territoriali provinciali della Regione Lombardia, alla direzione regionale Vigili del Fuoco Lombardia e Arpa, si sottolinea la necessità che i Sindaci prestino particolare attenzione al riattivarsi di fenomeni franosi in zone soggette a questo rischio e ai possibili effetti di esondazione di corsi d’acqua nelle zone urbanizzate.
Lombardia Notizie

Commenti

commenti

Riproduzione © riservata - AltaReziaNews

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?